Governo, accordo Letta-Salvini su Sostegni-bis: si chiamerà Decreto Imprese

Mario D’Angelo

11/04/2021

11/04/2021 - 00:06

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Secondo il leader leghista il Decreto Imprese arriverà entro la fine di aprile.

Governo, accordo Letta-Salvini su Sostegni-bis: si chiamerà Decreto Imprese

È tregua fra Partito Democratico e Lega. I due leader, rispettivamente Enrico Letta e Matteo Salvini, si sono incontrati venerdì pomeriggio in un lungo faccio a faccia che ha portato a un accordo su un tema a cuore di entrambi: quello di partite IVA e piccole e medie imprese, settore particolarmente in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria.

In quest’ambito, dall’incontro è emerso un accordo sul Sostegni Bis, che si chiamerà Decreto Imprese.

Incontro Letta-Salvini

Abbiamo convenuto sulla necessità che il Governo faccia un decreto che aiuti le imprese a ripartire. Poi, alle elezioni saremo su fronti contrapposti”, chiarisce il segretario dem ai cronisti uscendo dal suo ufficio all’Arel, dove si è tenuto l’incontro.

Nelle ultime settimane, i due partiti sono stati ai ferri corti dopo l’arrivo alla segreteria da parte di Letta, che ha spinto su temi invisi alla Lega come ius soli e legge contro l’omotransfobia.

Fonti leghiste fanno sapere che durante l’incontro il segretario leghista ha chiesto alla controparte dem di “convergere su temi concreti” e non “insistere su argomenti divisivi come immigrazione o legge Zan”. Richiesta che Letta non avrebbe rifiutato, affermano fonti di via Bellerio. Le fonti dem negano: i due segretari, durante l’incontro, non avrebbero toccato temi su cui non c’è condivisione.

Accordo PD-Lega su Decreto Imprese

Conferma proprio il leader della Lega: “I temi di confronto sono stati quelli su cui siamo d’accordo: salute e lavoro. Non abbiamo parlato di altro”.

Prima viene l’interesse del Paese”, ha detto Salvini ai cronisti. Per il leader della Lega, nonostante il suo partito e il PD “abbiano storie, tradizioni e idee diverse su tanti fronti”, su alcuni punti “la battaglia è comune”.

I due leader hanno concordato sul fatto che “il prossimo decreto sia dedicato interamente al sostegno delle imprese”.

Dopo l’incontro, il segretario dem è andato a Palazzo Chigi per illustrare il piano di ripartenza e parlare con Draghi anche del Recovery Plan.

Iscriviti alla newsletter