Germania: manifattura migliora, disoccupazione stabile. Il governo rivedrà le stime

Germania: dalla disoccupazione al settore manifatturiero, come sta l’economia tedesca?

Germania: manifattura migliora, disoccupazione stabile. Il governo rivedrà le stime

La recessione della Germania non sarà così drammatica come inizialmente previsto, secondo fonti del governo tedesco citate da Bloomberg.

Le ultime dichiarazioni in merito all’impatto del coronavirus sulla locomotiva d’Europa sono giunte in una giornata ricca di dati per Berlino che ha alzato il velo sia sullo stato del settore manifatturiero che su quello del mercato del lavoro (tasso di disoccupazione).

La domanda sorge spontanea: come sta l’economia tedesca, che nonostante la sua tradizionale resilienza non è stata esentata dalla crisi generata dal COVID-19?

Germania: fra tasso di disoccupazione e manifatturiero

Il PMI manifatturiero di agosto è passato da quota 51 a quota 52,2 e, come si può osservare sul nostro Calendario Economico, si è confrontato con previsioni a 53.

Il tasso di disoccupazione (rilevato con riferimento alla stessa mensilità) si è invece attestato al 6,4% e ha fatto i conti con un consensus proprio al 6,4%, invariato rispetto alla precedente rilevazione.

L’ottimismo del governo

Secondo le ultime indiscrezioni di Bloomberg, che ha citato fonti a conoscenza della questione, per il governo tedesco la contrazione economica del 2020 sarà meno marcata del previsto.

Nel mese di aprile Berlino ha previsto una recessione di 6,3 punti percentuali per l’anno corrente, la peggiore dalla seconda guerra mondiale, e un rimbalzo del 5,2% per il 2021.

A breve però lo stesso governo tedesco rivedrà le suddette previsioni stimando un tonfo inferiore al 6% per il 2020.

L’economia della Germania dunque soffrirà come le sue colleghe il peso del coronavirus, anche se in misura lievemente inferiore rispetto a quanto pensato inizialmente.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO