Fondo nuove competenze: per il pagamento nuovo servizio ANPAL

Teresa Maddonni

19 Aprile 2021 - 17:53

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Fondo nuove competenze: per completare il pagamento e richiedere il saldo dei contributi è attivo dal 16 aprile il nuovo servizio di ANPAL. Vediamo nel dettaglio come funziona.

Fondo nuove competenze: per il pagamento nuovo servizio ANPAL

Fondo nuove competenze: per il pagamento dell’ultima tranche del contributo è attivo un nuovo servizio ANPAL per le aziende.

A comunicarlo è la stessa Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro che gestisce il Fondo Nuove competenze.

Le aziende che hanno concluso il percorso formativo, previa approvazione della domanda da parte di ANPAL da inviare con l’accordo sindacale tramite il servizio MyNPAL, possono richiedere dal 16 aprile il saldo del contributo grazie al nuovo servizio.

Il Fondo nuove competenze lo ricordiamo è stato introdotto dal decreto Rilancio per la formazione dei lavoratori a fronte della riduzione dell’orario di lavoro, ma senza intaccare lo stipendio. Il Fondo nuove competenze è stato poi rifinanziato con il decreto Agosto e in ultimo a gennaio ne è stata prevista la proroga 2021 con la possibilità per le aziende di stipulare gli accordi sindacali, alla base dei progetti di formazione, entro il 30 giugno 2021.

Ora c’è chi ha già concluso i percorsi di formazione e può chiedere il saldo del pagamento del contributo con il nuovo servizio attivo su MyANPAL. Vediamo come funziona nel dettaglio.

Fondo nuove competenze: nuovo servizio per il pagamento MyAnpal

Per il Fondo nuove competenze a spiegare come funziona il nuovo servizio per il saldo del pagamento alle aziende che hanno concluso i percorsi di formazione attivo dal 16 aprile su MyANPAL è la stessa Agenzia in un manuale dedicato alla misura.

ANPAL informa che il soggetto richiedente che ha presentato la richiesta di contributo che giunge dal Fondo nuove competenze “può richiedere il saldo per quelle istanze che sono state approvate da ANPAL e per le quali si sono conclusi i percorsi di sviluppo delle competenze da parte dei lavoratori.”

Il richiedente, entrando nell’area riservata di MyANPAL nel menu “Richiesta saldo”, potrà vedere le eventuali istanze approvate. Accanto al codice e allo stato dell’istanza è presente un alert che indica la data entro la quale va inoltrata la richiesta di saldo.

Una volta selezionata l’istanza per la quale richiedere il saldo dei contributi del Fondo nuove competenze occorrerà cliccare sul pulsante “vai al dettaglio”.

Nella maschera “Dettaglio Richiesta Istanza”, specifica ANPAL nel manuale, attivando l’icona viene mostrata la pagina “Dati quantitativi saldo” dove il sistema ripresenta i dati quantitativi inseriti nella richiesta iniziale.

L’azienda deve a questo punto verificare i dati inseriti e se corretti non dovrà procedere a modifica. Qualora al contrario vi fossero delle novità deve procedere ad aggiornare le stesse informazioni.

Nella maschera “Dettaglio Richiesta Istanza” attivando l’icona dell’allegato (la classica graffetta) viene mostrata la pagina “Documentazione allegata saldo”. Qui è necessario allegare per la richiesta del pagamento dell’ultima tranche del Fondo nuove competenze, quindi del saldo, i seguenti documenti:

  • elenco dei lavoratori coinvolti, con l’indicazione per ognuno di questi del livello contrattuale e del numero di ore dell’orario di lavoro effettivamente ridotte. L’elenco dei lavoratori deve essere obbligatoriamente un file Excel (formati accettati *.xls, *xlsx), in caso contrario sarà inviato un messaggio bloccante;
  • le informazioni sui lavoratori partecipanti (template disponibile nella sezione modulistica);
  • le attestazioni/certificazioni delle competenze acquisite dai singoli lavoratori e rilasciati in esito ai percorsi di sviluppo e dei servizi di individuazione o validazione delle competenze (template disponibile nella sezione modulistica).

Allegati i documenti si può tornare alla schermata di riepilogo e cliccando il tasto “Invia saldo” è possibile richiedere il pagamento completo del Fondo nuove competenze.

Fondo nuove competenze: la data per la richiesta del saldo

Per il Fondo nuove competenze nel suo manuale ANPAL spiega anche come viene definita la data per il pagamento ovvero la data entro la quale va richiesto il saldo di cui abbiamo detto.

Si legge nel manuale che per determinare la data è stato fissato un tempo dalla data di approvazione diverso a seconda della tipologia di istanza:

  • 120 giorni, in caso di istanza presentata dalla singola azienda o dalla Capogruppo;
  • 150 giorni, in caso di istanza presentata dai Fondi Interprofessionali.

Nel dettaglio ricordiamo che la domanda per l’accesso al Fondo nuove competenze e la richiesta di saldo va presentata ad ANPAL, ma il pagamento spetta a INPS. ANPAL invia la richiesta di pagamento dei contributi del Fondo nuove competenze a INPS che si occupa poi dell’erogazione che avviene in due momenti:

  • dopo l’approvazione della domanda da parte di ANPAL con l’accredito del 70 per cento delle risorse;
  • il saldo del 30 per cento.

Per maggiori dettagli rimandiamo al manuale sul Fondo nuove competenze che alleghiamo di seguito.

Manuale Fondo nuove competenze
Manuale ANPAL aggiornato al 30 marzo 2021.

Argomenti

# INPS
# Lavoro
# Anpal

Iscriviti alla newsletter

Money Stories