Finecobank: Blackrock monetizza sui massimi storici e azzoppa il titolo

Il fondo Blackrock riduce parte della partecipazione nelle azioni Finecobank approfittando dei recenti massimi storici del titolo

Finecobank: Blackrock monetizza sui massimi storici e azzoppa il titolo

Giornata partita male per Finecobank, che fin dai primi scambi ha avuto difficoltà a fare prezzo per eccesso di volatilità al ribasso e al momento segna la peggior performance di giornata all’interno dell’indice FTSE Mib.

A penalizzare la seduta di oggi è la mossa di Blackrock che, come da comunicazioni ufficiali di Consob, ha ridotto la propria quota nel capitale di Finecobank dal 6,804% al 4,528%.

Qualche giorno fa avevamo sottolineato l’approdo delle quotazioni della banca online del gruppo Unicredit sui massimi storici (Doppio record per le azioni Finecobank in Borsa Italiana), enfatizzando l’ampiezza della performance, la migliore fra le banche europee che compongono l’Eurostoxx Banks.

La mossa di Blackrock


Le mosse del fondo Blackrock su Finecobank nel 2018 e 2019. Fonte: Bloomberg, Consob.

In realtà Blackrock ha monetizzato poco prima che le azioni Finecobank approdassero sui massimi storici. L’operazione del fondo Usa comunicata ufficialmente ieri da Consob è datata 12 aprile 2019, il giorno in cui il titolo ha chiuso per la prima volta nella sua storia sopra i 12 euro per azione. Nelle due sedute successive le quotazioni Finecobank hanno rinnovato i record assoluti per ben due volte, sia intraday che in close.

La situazione precedente della partecipazione di Blackrock (6,804% del capitale) era datata 29 novembre 2018. Dal grafico vediamo come si è evoluta l’esposizione del fondo nel corso del 2018 e 2019.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su FinecoBank

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.