Fiat: tempi lunghi per un suo futuro modello

Andrea Senatore

2 Dicembre 2020 - 18:07

condividi

Per l’arrivo di una versione di produzione di Fiat Centoventi bisognerà aspettare ancora molto tempo

Nel 2019 Fiat ha fatto sognare tutti quando al Salone dell’auto di Ginevra svelò il suo concept elettrico modulare Fiat Centoventi. Questo prototipo fu definito come una sorta di punto di riferimento per la futura gamma della principale casa automobilistica italiana.

Fiat Centoventi: tempi lunghi per il suo arrivo sul mercato

Di questo modello però già da un po’ non si sa più nulla. A proposito del futuro di Fiat Centoventi è stato di recente interrogato il responsabile del marchio Fiat per l’area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) Luca Napolitano in sede di presentazione alla stampa delle nuove Tipo e Panda. Quest’ultimo ha ammesso che la sua azienda sta lavorando alla versione di produzione di Fiat Centoventi ma che il suo sviluppo sarà ancora molto lungo.

Il 60% della gamma di Fiat sarà elettrificata entro la fine del 2021

Insomma ci sarà ancora da aspettare un bel po’ prima di vedere arrivare nella gamma di Fiat un simile modello. Fiat Centoventi rappresenta l’idea di un’auto elettrica low cost fortemente personalizzabile e modulare che però potrà essere realizzata solo quando le batterie avranno un costo molto più basso e le auto elettriche saranno accessibili alla stragrande maggioranza dei clienti di auto.

Oltre a parlare del futuro di Fiat Centoventi, Luca Napolitano ha anche detto che i diesel spariranno dalla gamma di Fiat per quanto concerne i modelli più piccoli. Il dirigente di Fiat Chrysler ha detto anche che entro la fine del prossimo anno circa il 60% della gamma del marchio di Torino sarà elettrificato.

Il numero uno di Fiat in Europa pensa che gli ibridi avranno un ruolo fondamentale nella gamma della principale casa italiana nei prossimi anni. Del resto l’aumento delle vendite che questa tecnologia ha portato in auto quali Panda e 500 fa capire che sia questa la strada giusta per la principale casa automobilistica italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it