Il 12 novembre 2020 potrebbe essere il giorno giusto per il debutto della nuova Ferrari SF90 Spider. Si tratta della versione decappottabile della Ferrari SF90 Stradale. Il suo nome a quanto pare non è ancora definitivo e potrebbe anche essere un altro.

La vettura è stata più volte avvistata in versione prototipo camuffato negli scorsi mesi. Ferrari SF90 Spider avrebbe dovuto debuttare agli inizi di novembre nel corso di un evento che però è stato annullato a causa della crisi sanitaria causata dalla pandemia di coronavirus.

Il 12 novembre debutta la nuova Ferrari SF90 Spider?

Proprio per questo motivo al momento è ancora incerto il suo debutto. Secondo alcune indiscrezioni trapelate su un forum di fan della Ferrari che sono state riportate da numerosi media anche all’estero, il giorno giusto per il debutto di questa super car senza tetto del cavallino rampante potrebbe essere il 12 novembre.

Ovviamente trattandosi di una mera indiscrezione non possiamo essere certi che la presentazione di Ferrari SF90 Spider avverrà proprio quel giorno. In ogni caso supponiamo che se davvero le cose andranno in questa maniera già nelle prossime ore dovrebbe arrivare qualche comunicazione ufficiale da parte della casa automobilistica del cavallino rampante.

La super car del cavallino rampante sarà più pesante della SF90 Stradale

Al momento ben poco si sa della nuova Ferrari SF90 Spider. Si presume che l’auto sarà molto simile nel design alla SF90 Stradale a parte il tetto ovviamente che qui sarà rimovibile in metallo.

Ovviamente per via della presenza di questo tetto l’auto di Ferrari sarà un po’ più pesante rispetto alla versione normale e inevitabilmente le prestazioni dovrebbero un minimo risentirne.

Il motore della Ferrari SF90 Spider sarà lo stesso da mille cavalli della SF90 Stradale. Questo è un motore ibrido composto da un motore V8 turbo da 4,0 litri e 3 motori elettrici per un totale di mille cavalli.