Continuano i test di sviluppo di Ferrari Purosangue, il primo SUV nella storia di Ferrari che presto arricchirà la gamma della casa automobilistica del cavallino rampante. Il veicolo è stato avvistato in versione prototipo camuffato nelle scorse ore. La sua ricomparsa ha destato le attenzioni di appassionati e addetti ai lavori per un particolare.

Ecco l’ultimo particolare emerso a proposito di Ferrari Purosangue

La grande novità trapelata con queste immagini è infatti rappresentata dalla presenza nei muli di prova di gruppi ottici che il modello probabilmente proporrà quando finalmente sarà svelato nella sua versione di produzione.

Infatti sebbene il prototipo di Ferrari Purosangue utilizzi ancora gran parte della carrozzeria di Maserati Levante per nascondere le sue reali forme, i gruppi ottici sono diversi da quelli del SUV di Maserati. Essi assomigliano molto a quelli di Ferrari Roma.

Probabilmente dunque i due modelli della Ferrari si assomiglieranno molto da questo punto di vista. Non possiamo ovviamente escludere che essi siano stati utilizzati semplicemente per effettuare dei test all’impianto elettrico del SUV del cavallino rampante e che quindi la somiglianza scomparirà una volta che Ferrari Purosangue sarà mostrato nella sua veste definitiva.

Il debutto del primo SUV della Ferrari dovrebbe avvenire tra la fine del 2021 e gli inizi del 2022

Maggiori certezze le avremo più avanti quando finalmente i muli di prova con carrozzeria definitiva di Ferrari Purosangue dovrebbero fare la loro comparsa. Qui vi proponiamo un render che ipotizza quello che potrebbe essere l’aspetto di questo modello quando finalmente arriverà sul mercato.

Ricordiamo che Ferrari Purosangue dovrebbe essere presentata in anteprima entro fine del 2021. Ma la sua commercializzazione molto probabilmente partirà solo nel corso del 2022. In ogni caso si attendono comunicazioni ufficiali da parte di Ferrari, che per il momento non ha ancora chiarito con certezza quando il suo primo SUV farà il debutto ufficiale.

Ricordiamo infine che questo sarà il primo ma non l’unico SUV della Ferrari ad essere presentato in futuro. Nei prossimi anni infatti sono attesi altri due SUV che potrebbero essere i primi modelli interamente elettrici per il cavallino rampante.