Come fare videochiamate FaceTime con Android

Giulia Adonopoulos

21/09/2021

22/09/2021 - 10:12

condividi

Si può partecipare a videochiamate FaceTime senza iPhone: anche gli Android e Windows hanno ora accesso al servizio. Basta creare un link. Ecco come fare.

Come fare videochiamate FaceTime con Android

Vorresti utilizzare FaceTime per fare videochiamate da smartphone Android o PC Windows ma non sai come fare? Oppure vorresti invitare un amico o un collega senza iPhone a partecipare a un FaceTime, ma devi ripiegare su servizi alternativi come Meet, Zoom, Skype o WhatsApp?

Finalmente c’è un modo per fare FaceTime con Android. Serve ancora un iPhone, ma grazie a una novità di iOS 15 gli utenti non-Apple non sono più esclusi dal servizio. Ecco come funziona.

Come avviare FaceTime con utenti Android

La prima cosa da fare è scaricare e installare iOS 15, la versione del software di iPhone che consente di creare link su FaceTime per invitare amici che non hanno iPhone a una videochiamata. Per farlo serve un iPhone dal 6s in poi: iOS 15 non è compatibile con iPhone 6 o modelli precedenti.

Una volta ottenuto l’aggiornamento, per invitare un contatto Android o Windows su FaceTime devi:

  • Aprire l’app di FaceTime
  • Premere su Crea link
  • Scegliere la modalità di invio link: puoi copiarlo e inviarlo via app di messaggistica, sms o email oppure scegliere se condividerlo direttamente da WhatsApp, Facebook, Instagram, Messenger, Telegram ecc.
FaceTime
Creare link FaceTime su iOS 15

Sulla schermata principale vedrai la scritta“ Link di FaceTime in programma”. Attendi che la persona riceva il link e accetti di partecipare alla chiamata.

Come partecipare a videochiamate FaceTime su Android

Una volta partito l’invito per partecipare a un FaceTime, l’utente Android riceve il link “Partecipa alla mia chiamata FaceTime” con l’indirizzo su cui cliccare per essere reindirizzato alla videocall su browser.

FaceTime su Android FaceTime su Android

A questo punto per accedere a un FaceTime da Android bisogna fare così:

  • Mettere il proprio nome e dare il consenso a microfono e fotocamera
  • Cliccare su Partecipa e si avvierà la videochiamata.

Le altre novità FaceTime

Oltre a consentire a tutti di partecipare a chiamate FaceTime senza iPhone, gli aggiornamenti a FaceTime con iOS 15 includono anche la nuova vista Griglia nelle chiamate di gruppo che mostra fino a 6 persone contemporaneamente in riquadri delle stesse dimensioni, evidenziando la persona che parla; l’Audio spaziale e l’isolamento vocale per migliori prestazioni audio e video e la modalità Ritratto che sfoca lo sfondo mettendo a fuoco il soggetto che parla.

Argomenti

# iPhone
# App
# iOS 15

Iscriviti a Money.it