FTSE Mib: compratori puntano al livello tondo

Ufficio Studi Money.it

17 Gennaio 2019 - 10:36

La struttura tecnica del listino italiano sembra indicare che gli acquirenti potrebbero puntare alla resistenza grafica e psicologica a 20.000 punti, per poi proseguire il downtrend intermedio

FTSE Mib: compratori puntano al livello tondo

Seduta di ribassi per il FTSE Mib, che dopo un’apertura in lap down si attesta a 19462,50 punti, deprezzandosi dello 0,08%.

Ieri i compratori erano riusciti a completare una candela di forza, che sembrava aver violato l’area di congestione a 19.300 punti, qualificandone invece un falso breakout.

FTSE Mib, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

L’oscillatore RSI settato a 14 periodi non segnala ancora una figura di divergenza e nemmeno una fase di ipercomprato, pur essendoci relativamente vicino. Ciò potrebbe essere un’indicazione relativa alla possibilità di un’ulteriore spinta rialzista fino all’area dei 20.000 punti, prima di un ritracciamento. Questa soglia corrisponde al test della linea di tendenza che collega i top del 7 e 8 maggio 2018, oltre ad essere un forte livello psicologico.

Per gli acquirenti, un segnale positivo deriva dalla capacità dei prezzi di restare al di sopra della media mobile a 50 giorni. Un elemento interessante è fornito dal numero di sedute al di sopra di tale algoritmo, che è il più elevato dal 21 maggio 2018.

Sembrerebbe quindi prematuro pensare ad un ritorno dei venditori in un contesto di Borse molto forti e che non danno ancora segnali tecnici di deterioramento. Per gli operatori ribassisti sarebbe importante un ritorno dei corsi al di sotto del supporto di breve periodo a 19.016,1602 punti.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita
*Il 74% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario valutare se si può sostenere il rischio elevato di perdere il capitale investito.

Strategie operative sul FTSE Mib

Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Da quanto emerso nell’analisi, sembrerebbe che i compratori abbiano ancora 600 punti di margine per salire, rendendo ancora appetibili operazioni di matrice long. A tal proposito, un punto di entrata possibile potrebbe trovarsi a 19.450 punti. In questo caso, lo stop loss andrebbe posto in area 19.000 punti, l’obiettivo principale a 19.950 punti e l’obiettivo finale a 20.000 punti

Da non perdere su Money.it

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.