FTSE MIB: Juve resta, esce Brembo

C. G.

28 Febbraio 2019 - 15:31

condividi

Ancora cambiamenti sul FTSE MIB: smentita l’uscita di Juventus, confermato invece l’addio di Brembo. Chi entrerà al suo posto?

FTSE MIB: Juve resta, esce Brembo

Aria di cambiamenti sul FTSE MIB.

Nella giornata di ieri e ancora in quella odierna le azioni Juventus hanno perso ampio terreno in Borsa, affossate dalle voci su una possibile esclusione dall’indice a soli due mesi dal grande ingresso.

Quei rumors sono stati però smentiti dalla stessa Borsa Italiana che ha confermato la sua intenzione di mantenere la quotazione bianconera nel FTSE MIB. Ad uscire sarà però Brembo.

FTSE MIB: addio Brembo, benvenuta Hera

Nella serata di ieri il FTSE Italia Index Series Technical Committee di FTSE Russel ha comunicato che Brembo, attualmente in lieve rialzo a Milano, lascerà l’indice principale di Borsa Italiana per entrare nel FTSE Italia Mid Cap.

Tutto accadrà dopo la chiusura delle contrattazioni di venerdì 15 marzo 2019. Il lunedì successivo, invece, al posto di Brembo arriverà Hera, la multiutility bolognese che vanta oggi una capitalizzazione di circa 4,30 miliardi di euro.

Un dato decisamente superiore rispetto a quello della Juventus, la cui fetta di mercato si aggira intorno a quota 1,24 miliardi.

Proprio la società bianconera è finita nel ciclone delle vendite nelle ultime ore nel momento in cui forti speculazioni hanno dato per scontata la sua uscita dal FTSE MIB. Il titolo, ricordiamo, è entrato nell’indice principale di Borsa Italiana lo scorso 27 dicembre, giorno in cui ad abbandonare il paniere è stata anche Mediaset.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.