FIFA 21 o PES 2021: quale scegliere? Differenze e confronto

FIFA 21 vs PES 2021: ecco cosa cambia tra i due giochi e quale titolo scegliere, tutte le differenze tra modalità di gioco, gameplay e grafica.

FIFA 21 o PES 2021: quale scegliere? Differenze e confronto

Meglio FIFA 21 o eFootball PES 2021? È questa la domanda che ogni anno si pongono tutti i giocatori dei popolari simulatori di calcio, sviluppati rispettivamente da EA Sports e Konami. Le differenze sono tantissime, a partire dalle modalità e dalle licenze esclusive dei due titoli: scegliere uno o l’altro potrebbe non essere mai stato così fondamentale.

Giocare a FIFA 21 o a PES 2021 è una questione che ogni anno divide gli utenti: parliamo infatti di due brand che offrono da decenni titoli diversi che si sono evoluti nel corso degli anni attraverso meccaniche di gioco e caratteristiche sempre più marcate. Ma cosa cambia davvero tra i due giochi?

Gli elementi da considerare sono tanti e diversi: prima di tutto le varie modalità presenti e il gameplay, le licenze, la grafica e lo stile generale del gioco. Ora che l’uscita ufficiale è ormai superata è tempo di mettere a confronto i due titoli disponibili per diverse console (da PS4 a Xbox One, in attesa della Next Gen su PS5 e Xbox Series S/Series X) e vedere cosa cambia davvero tra FIFA 21 e PES 2021.

FIFA 21 vs PES 2021: modalità e gameplay

Prendendo in esame FIFA 21 possiamo riscontrare come EA Sports abbia rivolto i propri sforzi verso alcune funzionalità come il Posizionamento Intelligente, basato sull’intelligenza artificiale del gioco che fa muovere i giocatori in campo a seconda dei suoi parametri, e gli Inserimenti creativi che si basa su comandi manuali utili a impostare i movimenti della propria squadra in campo.

FIFA 21 non cambia radicalmente il proprio gameplay e anzi si conferma abbastanza invariato rispetto al passato con qualche scivolone e punto debole come i portieri, che finiscono con l’incassare gol fin troppo facilmente. Insomma, la fisica in FIFA 21 non è proprio delle migliori e conferma un titolo più indirizzato al divertimento rapido (e strutturato verso l’ormai onnipresente FUT).

PES 2021 si propone come un aggiornamento di sistema per chi già possiede una copia dello scorso anno riproponendo le medesime meccaniche di simulazione che hanno fatto il punto forza di Konami. Se si cerca un titolo più attento alla fisica in campo e alla vera simulazione di un match di calcio, con un maggiore controllo sulla palla tra i giocatori e le varie battaglie tra difesa e attacco. PES 2021 si conferma, in questo senso, un titolo più tecnico.

La sfida delle modalità vede FIFA 21 vincitore a mani basse: se Konami ha di fatto riproposto My Club e Master League all’interno di PES 2021 e tre nuovi allenatori (ispirati a Ryan Giggs, Frank Lampard e Guardiola) Electronic Arts propone invece diverse novità come la carriera da allenatore. Non è di certo Football Manager ma permette di cambiare prospettiva. Si può ora anche personalizzare il proprio Stadio con la FUT Stadium in Ultimate Team. Rivista anche Volta ora disponibile anche in multiplayer.

FIFA 21 e PES 2021: grafica, prezzo e disponibilità su console

Grafica leggermente migliorata rispetto al passato per entrambi i titoli, dal punto di vista del foto realismo PES 2021 vince su FIFA 21 grazie alla Fox Engine che offre una ricostruzione impressionante per i volti noti del mondo del calcio. Anche FIFA 21 non delude le aspettative, che grazie al Frostbite offre un’esperienza di realismo discreta ma fin troppo simile a quanto visto lo scorso anno. Si tiene il meglio per il passaggio a PS5 e Xbox Series X/Series S? Forse, dato che alla fine non appaiono modifiche sostanziali nei due titoli di quest’anno.

Il prezzo pone un’importante differenza tra le versioni, con FIFA 21 che attualmente si presenta al preorder con un’offerta speciale a 59,90 euro. Grazie alla possibilità di aggiornare tramite Season Update con PES 2021 si risparmia: il prezzo dell’aggiornamento per chi già possiede il titolo dello scorso anno è di solo 39,99 euro (che scendono a 32,80 euro su Amazon). Entrambi presentano edizione speciali con contenuti aggiuntivi e da sbloccare in game.

FIFA 2021 e PES 2021 saranno disponibili per PC, Steam, PS4 e Xbox One: a fare la differenza è Nintendo Switch, gli amanti della console Nintendo potranno scegliere solo il gioco EA Sports. FIFA avrà inoltre una versione potenziata in arrivo a novembre per console di nuova generazione. A voi la scelta.

Argomenti:

PES FIFA Videogiochi

Iscriviti alla newsletter

Money Stories