Eurozona: PMI preliminari in aumento a giugno

Le letture dei PMI elaborati da IHS Markit si sono rivelate in aumento rispetto alle precedenti misurazioni. Ecco tutti i dettagli

Eurozona: PMI preliminari in aumento a giugno

Alle ore 10:00 sono stati rilasciati gli indici PMI preliminari dell’Eurozona di giugno elaborati da IHS Markit, come si può osservare sul nostro calendario economico.

Gli analisti censiti da Bloomberg si aspettavano il dato relativo all’attività manifatturiera in rialzo a 48 punti dai 47,7 punti della precedente misurazione. Il dato sui servizi era invece atteso a 53 punti contro i 52,9 punti della rilevazione precedente. Per quanto riguarda l’indice composito gli analisti stimavano un rialzo 52 punti dai 51,8 punti del dato precedente.

I dati effettivi rilasciati pochi minuti fa vedono il PMI manifatturiero attestarsi a 47,8 punti, quello sui servizi a 53,4 punti, mentre l’indice composito a 52,1 punti.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su EUR - PMI manifatturiero Eurozona

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \