Eurovision, Madonna esclude boicottaggio: la star è pronta a esibirsi a Tel Aviv

La cantante dovrebbe calcare il palco dell’Eurovision, la competizione in scena a Israele, nella serata finale

Eurovision, Madonna esclude boicottaggio: la star è pronta a esibirsi a Tel Aviv

Madonna non ha alcuna intenzione di boicottare la finale dell’Eurovision Song Contest, la competizione internazionale che si sta svolgendo in queste ore a Tel Aviv (Israele), per mere pressioni politiche. Lo ha detto la stessa cantante, nel corso di un’intervista alla CNN.

Nel fine settimana, la regina del pop statunitense potrebbe esibirsi sul palco israeliano, nonostante i ripetuti appelli, lanciati dai pacifisti, a non presenziare al Festival musicale.

Sotto accusa l’acuirsi degli scontri tra miliziani palestinesi e l’esercito israeliano.

Le violenze scoppiate, nelle ultime settimane sulla Striscia di Gaza, hanno provocato la morte di oltre 20 persone, scatenando tensioni internazionali, polemiche e preoccupazioni per la sicurezza. La situazione di incertezza, che si è protratta per un intero week end, fino al cessate il fuoco, ha creato perplessità anche sulla competizione. In molti hanno chiesto agli artisti, provenienti da diverse parti del mondo, di non esibirsi.

Eurovision, Madonna pronta a partecipare

La notizia che Madonna era stata scelta come ospite della serata conclusiva dell’Eurovision ha provocato la reazione di quanti condannano l’occupazione israeliana nei territori palestinesi. Gli attivisti hanno, in più occasioni, chiesto alla star americana di declinare l’invito a Israele.

Oggi, in una dichiarazione alla CNN, Madonna ha escluso il boicottaggio dell’evento e ha espresso solidarietà alle popolazioni colpite dagli scontri:

“Non finirò mai di fare musica per soddisfare l’agenda politica di qualcuno, né smetterò di parlare contro le violazioni dei diritti umani ovunque mi trovi nel mondo. Mi si spezza il cuore ogni volta che sento della perdita di vite innocenti in questa regione e della violenza che si perpetua per soddisfare gli obiettivi politici di quanti beneficiano di questo antico conflitto. Spero e prego che presto ci libereremo da questo terribile ciclo di distruzione per creare un nuovo cammino di pace”.

Secondo le stime saranno circa 200 milioni gli spettatori di tutta Europa che, sabato prossimo, guarderanno l’Eurovision in televisione. Incertezza, invece, c’è ancora sulla possibilità che Madonna sia presente o meno all’evento.

L’European Broadcast Union, che gestisce l’iniziativa, ha dichiarato alla CNN di non aver ancora ricevuto tutti i documenti necessari per una performance della star. Non ci sarebbero né decisioni definitive, né accordi firmati per questa edizione 2019.

Di tutt’altro avviso Josh Hantman, portavoce di Sylvan Adams, imprenditore israeliano-canadese che pagherà il conto di Madonna. Secondo Hantman il contratto per l’Eurovision è già pronto e sottoscritto e Madonna sarebbe già in volo in direzione Tel Aviv. All’Eurovision, Madonna dovrebbe cantare due brani: una canzone dell’ultimo album in uscita a giugno e una seconda hit più famosa.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.