Euronext chiarisce il futuro di Borsa Italiana

Violetta Silvestri

13 Agosto 2021 - 15:37

condividi

Euronext, che ha acquisito Borsa spa, ha emesso una nota di chiarimento sul futuro delle attività in Italia dopo l’integrazione. Quali novità?

Euronext chiarisce il futuro di Borsa Italiana

Euronext ha rassicurato sul progetto in corso dopo l’acquisizione di Borsa Italiana, chiarendo che il gruppo è “profondamente impegnato a far crescere le proprie attività in Italia.”

La precisazione, con alcune indicazioni sul prossimo futuro, è giunta a seguito di indiscrezioni e valutazioni politiche nel nostro Paese, preoccupato di vedere ai margini e sottovalutato il ruolo del business italiano nel settore.

Restano ancora da chiarire l’entità degli esuberi. Quali novità ha annunciato Euronext su Borsa Italiana spa?

Euronext spiega il futuro di Borsa spa

Il gruppo Euronext ha cercato di placare incertezze e timori intorno al progetto europeo nato con l’acquisizione di Borsa spa.

Diversi esponenti politici del Governo Draghi, in questi ultimi giorni, avevano espresso perplessità sugli esuberi e sul ruolo della piazza finanziaria italiana con l’entrata integrante in Euronext della società italiana.

Il gruppo con sede ad Amstardam ha chiarito che l’operazione rappresenta:

“un’opportunità unica per sfruttare i punti di forza e l’alto livello di competenza dei team in Italia, e in tutte le sedi europee del gruppo combinato, a beneficio dei nostri clienti e per migliorare il finanziamento dell’economia reale in Italia e in Europa”

Non solo, Euronext ha anticipato che c’è il piano di “trasferire a Bergamo, in Italia, il proprio core Data Center attualmente basato nel Regno Unito, che ospita tutti i flussi di trading azionario di Euronext e che rappresenta circa il 25% di tutti gli scambi azionari europei. Questa migrazione è il più’ grande investimento tecnologico avviato da Euronext dallo sviluppo della piattaforma tecnologica di trading Optiq”

Nelle intenzioni del progetto, come si legge nel comunicato, c’è quella di far crescere il business in Europa con MTS, Monte Titoli, CC&G, Elite e di rafforzare Milano come piazza di quotazione forte e competitiva.

Da sottolineare, come ricordato da Milano Finanza, che Borsa Spa genera da sola 45 milioni di euro di ricavi al mese, mentre gli altri listini sommati 79,4 milioni di euro.

I nodi ancora da sciogliere su Borsa spa

Nella nota informativa Euronext non ha fatto accenno al tema degli esuberi. Le indiscrezioni parlano di un piano industriale (che sarà presentato verso ottobre) con un taglio al personale italiano di circa 200 unità.

I sindacati promettono già battaglia, mentre ci si interroga anche sul ruolo di Milano come piazza finanziaria.

Il Movimento 5 Stelle chiede il coinvolgimento del Parlamento sul tema e la Lega ha già fatto sapere che inoltrerà un’interrogazione al ministro Franco dopo la pausa estiva.

Proprio dal Carroccio sono giunte altre voci sulla questione. Giulio Centemero, componente della Commissione Finanze della Lega, ha fatto riferimento a un documento non pubblico nel quale si allude a una possibile Opa di Deutsche Börse su Euronext-Borsa.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.