Ethereum presto oltre i $6.000: le previsioni degli esperti

Gabriele Stentella

4 Novembre 2021 - 17:18

condividi

Alcune previsioni vedono il prezzo di Ethereum salire sopra i 6.000 dollari entro fine novembre. Cosa bisogna aspettarsi nelle prossime settimane?

Ethereum presto oltre i $6.000: le previsioni degli esperti

Dopo aver perso terreno a fine ottobre, durante la prima settimana di novembre Ethereum si è portato nuovamente sopra i 4.400 dollari, toccando un nuovo massimo storico di 4.655 dollari.

L’importante traguardo di Ethereum giunge a una settimana esatta dall’aggiornamento Altair, grazie al quale la blockchain di ETH ha compiuto un nuovo passo nel percorso di transizione verso il protocollo proof of stake.

Esaminiamo il parere degli esperti e i fattori che potrebbero portare la criptovaluta oltre i 6.000 dollari nelle prossime settimane.

Ethereum verso nuovi massimi: il parere degli esperti

Nell’ultimo mese le quotazioni di Ethereum sono cresciute più del 30%, passando dai 3.438 dollari del 4 ottobre agli attuali 4.500 dollari. Queste performance confermano che la criptovaluta è ancora in fase rialzista, soprattutto all’indomani dell’aggiornamento Altair, indicato da molti come il principale fattore dietro il balzo osservato negli ultimi giorni di ottobre.

Sempre più trader concordano sul fatto che la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato dopo Bitcoin sia in procinto di raggiungere il target dei 6.000 dollari. L’analista Katie Stockton - fondatrice della società d’intermediazione finanziaria Fairlead Strategies - ha evidenziato che per toccare questo importante traguardo ETH dovrebbe mantenersi per due settimane sopra i 4.380 dollari. Da lì potrebbe poi proseguire la sua corsa, trovando attorno ai 6.000 dollari un importante supporto.

La soglia psicologica dei 5.000 dollari rimane la principale resistenza da superare per la maggior parte degli esperti. Per quanto riguarda invece dove individuare il supporto più strategico di Ethereum, i pareri non sono concordi. Il CEO del fondo d’investimento Benz Capital John Iadeluca ha individuato quest’ultimo a quota 4.200 dollari, tuttavia secondo il capo della ricerca di Valkirye Investment Sean Rooney questa cifra sarebbe troppo bassa e propende per un supporto prossimo ai 4.400 dollari.

Boom di fine anno in vista per ETH?

Al pari dei grafici di Bitcoin, anche quelli di Ethereum sembrano riportare una situazione simile a quella osservata tra la fine del 2017 e gli inizi del 2018. In quell’arco temporale Ethereum guadagnò il 360%. Se nei prossimi mesi ETH dovesse seguire questo percorso di crescita, il suo valore si ritroverebbe sopra i 14.000 dollari. Si tratta di uno scenario allettante quanto controverso, poiché non tutti gli esperti lo reputano possibile.

Nelle prossime settimane una data da monitorare con molta attenzione è il 6 dicembre, giornata in cui dovrebbe essere lanciato un micro contratto future su Ethereum al Chicago Mercantile Exchange. In passato l’esordio di questi contratti aventi come sottostante ETH era stato seguito da una buona crescita del valore della crypto. Si tratta pertanto di un elemento che potrebbe favorire la corsa della Ethereum verso nuovi massimi.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.