Esame geometra 2019, bando in Gazzetta Ufficiale: date e invio della domanda

Abilitazione geometra, bando per l’Esame di Stato in Gazzetta Ufficiale: qui le informazioni su date delle prove e invio della domanda di partecipazione.

Esame geometra 2019, bando in Gazzetta Ufficiale: date e invio della domanda

È stato indetta la sessione degli esami di Stato per il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra e di geometra laureato.

La sessione d’esame si terrà a novembre 2019, ma per inviare la domanda di partecipazione c’è tempo fino al 30° giorno dalla pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale.

Di seguito, oltre a darvi tutte le informazioni sulle date delle prove d’esame faremo chiarezza sulle modalità di invio della domanda di partecipazione all’esame geometra, nonché sui requisiti previsti. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere sull’appuntamento più atteso dell’anno per chi vuole diventare geometra (qui invece potete consultare il bando).

Esame geometra 2019, chi può partecipare: titoli e requisiti

L’esame per il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra è aperto ai candidati in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore di geometra conseguito presso un istituto tecnico per geometri statale, paritario o legalmente riconosciuto, del diploma di istruzione superiore afferente al settore “Tecnologico”, indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio”.

Per l’abilitazione come geometra laureato, invece, è richiesto il possesso di un diploma universitario triennale (tra quelli indicati nella tabella C), o di una laurea indicate nella tabella D.

Tabelle C e D: titoli per l’esame geometra
Clicca qui per scaricare l’elenco delle lauree che danno accesso all’esame di abilitazione per geometri laureati.

Esame geometra 2019: le date delle prove

L’esame geometra ha inizio il 21 novembre 2019, alle ore 08:30, quando è in programma lo svolgimento della prima prova scritta. Il giorno successivo - venerdì 22 novembre - ha invece luogo la seconda prova scritta e/o scritto-grafica.

Ricordiamo che la prima prova consiste nella realizzazione del progetto di un edificio, ovviamente nei limiti delle competenze professionali del geometra. La seconda prova, invece, può consistere o nella risoluzione di un problema concernente l’estimo oppure sul rilevamento e la rappresentazione di un terreno.

Il punteggio massimo per ognuna delle due prove scritte è di 20/20; queste si considerano superate con una valutazione di almeno 12/20. Chi supera lo scritto dovrà sostenere un orale (con votazione massima di 60/60) che consiste nella trattazione pluridisciplinare di diversi argomenti, quali ad esempio la progettazione e la realizzazione delle costruzioni edili o anche l’organizzazione della produzione cartografica (e delle relative norme). L’orale viene superato con votazione pari o superiore a 36/60.

L’esame si svolgerà negli istituti tecnici del settore “Tecnologico”, indirizzo “costruzioni, ambiente e territorio”, di cui è presente l’elenco nella tabella A.

Tabella A: elenco sedi esame
Clicca qui per scaricare l’elenco delle sedi in cui si svolgerà l’esame. Agli stessi indirizzi dovrete inviare la domanda di partecipazione.

Esame geometra 2019: invio della domanda

Entro il termine perentorio di 30 giorni dalla pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale gli interessati devono inviare la domanda di partecipazione all’istituto, indicato nella suddetta tabella A, ubicato nella regione sede del collegio competente ad attestare il possesso del requisito di ammissione.

Nel dettaglio, la domanda va inviata utilizzando il modello che trovate di seguito con marca da bollo da 16,00€. A questo bisogna corredare la seguente documentazione:

  • curriculum in carta semplice, sottoscritto dal candidato, relativo all’attività’ professionale svolta ed agli eventuali ulteriori studi compiuti;
  • eventuali pubblicazioni di carattere professionale;
  • ricevuta di pagamento della tassa di ammissione di importo pari a 49,58€;
  • ricevuta di pagamento del contributo di 1,55€ dovuto all’istituto scolastico
  • fotocopia non autenticata di un documento di identità’;
  • elenco in carta semplice, sottoscritto dal candidato, dei documenti, numerati in ordine progressivo, prodotti a corredo della domanda.
Esame geometra: modello per la domanda
Clicca qui per scaricare il modello da utilizzare per l’invio della propria candidatura all’esame di Stato per geometra.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Geometra

Argomenti:

Geometra

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.