Enel-Eletropaulo: si procede al buio. Domani le offerte

La battaglia di Enel su Eletropaulo giunge alle battute finali. Siamo alla vigilia di una giornata campale per la quotata di Piazza Affari. Il punto della situazione.

Enel-Eletropaulo: si procede al buio. Domani le offerte

Enel e Iberdrola ancora sotto la lente mentre il mercato si avvicina alle battute finali della contesa su Eletropaulo, società elettrica operante in Brasile che l’italiana e la spagnola si stanno contendendo ormai da mesi.

La giornata di domani sarà campale per i protagonisti di questa accesa competizione. Alle ore 15 di giovedì 24 maggio, infatti, scadranno i termini per il perfezionamento delle offerte sulla brasiliana.

Da lì, poi, gli occhi di Enel e Iberdrola saranno tutti puntati sull’asta per Eletropaulo che prenderà il via il prossimo 4 giugno, ma andiamo per ordine.

Le autorità contro Enel e Iberdrola

Stando a quanto riportato nelle ultime ore, la Cvm brasiliana, corrispondente alla nostrana Consob, ha rifiutato la proposta dell’italiana e della spagnola di modifica delle condizioni dell’offerta su Eletropaulo.

In altre parole, sia Enel che Iberdrola hanno richiesto di imporre a nuovi potenziali concorrenti l’obbligo di comunicare le proprie intenzioni, e dunque anche il prezzo di offerta sulla brasiliana, prima dell’asta del 4 giugno.

La Cvm ha chiuso alla proposta delle due contendenti ed ha lasciato invariate tutte le condizioni dell’offerta. Ricordiamo, tra l’altro, come Enel abbia fino ad ora proposto 32,2 reais brasiliani, mentre Iberdrola si sia fermata a quota 32,1 reais tramite la controllata Neoenergia.

Enel-Eletropaulo: che succede ora?

Innanzitutto, sia Enel che Iberdrola dovranno perfezionare le proprie offerte entro le ore 15:00 di domani, giovedì 24 maggio, e lo faranno praticamente “al buio”, senza conoscere le reali intenzioni degli altri ipotetici contendenti.

Una volta terminato il periodo di presentazione e perfezionamento delle suddette offerte, sarà la volta del Consiglio di Amministrazione di Eletropaulo, che si esprimerà con un mero parere entro il 30 maggio. Infine, gli occhi del mercato si poseranno sulla citata asta del 4 giugno, che si terrà con il meccanismo dei rialzi del 5%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Enel

Argomenti:

Brasile Enel Iberdrola

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.