Emma Bonino lascia +Europa: anche Della Vedova si dimette da segretario

Martino Grassi

14 Marzo 2021 - 20:19

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Emma Bonino lascia +Europa. Dopo l’annuncio della Senatrice arrivano anche le dimissioni del segretario Benedetto Della Vedova.

Emma Bonino lascia +Europa: anche Della Vedova si dimette da segretario

Emma Bonino lascia +Europa. L’annuncio arriva nel corso di un’assemblea del partito, che ha avuto luogo nella giornata di oggi, in concomitanza con quella del Pd che ha eletto Letta il nuovo segretario del Partito.

Alle dichiarazioni al vetriolo di Emma Bonino sono seguite anche le dimissioni del segretario di +Europa Benedetto Della Vedova. Nel corso dell’incontro non mancate le critiche al piccolo partito, che conta poco più di 1.700 tesserati e che nei sondaggi raggiunge il 2%, ormai distrutto da molte divisioni interne.

Emma Bonino lascia +Europa

Emma Bonino ha deciso di lasciare il suo partito, precisando che “+Europa non è finita”. La senatrice, nel corso dell’assemblea online, ha precisato: Vado via a testa alta, fiera di quello che abbiamo fatto, non infangherete il mio nome”.

La decisione della Bonino si è resa necessaria davanti le spaccature interne del partito, come ha precisato lei stessa: “Non partecipo a questo gioco al massacro e me ne vado da sola a testa alta”. La senatrice ha citato anche il documento, o mozione di sfiducia per il tesoriere, un documento definito “pseudoanonimo” con cui sono state chieste le dimissioni del segretario e dunque di tutti i vertici, in vista di una nuova dirigenza del partito. Pungente la risposta della Bonino: “Ci sono insulti con termini che non vorrei ripetere, sulle chat, in tutti i modi possibili e immaginabili. Non voglio più starci, ma immagino non sia un problema per nessuno dal momento che sono nella schiera degli incompetenti e ignoranti”. La ormai ex leader di +Europa rincara ancora la dose, attaccando i membri del partito:

La vostra cupidigia è senza limiti, ma è a disposizione non vi preoccupate. Se la nuova leadership si presenta con queste credenziali di epurazione io fossi in voi ci penserei un po’. Me ne vado a testa alta prima che mi facciate fuori voi. E vi libererete di un altro ‘incompetente’, Benedetto Della Vedova, e di tutta la sua cricca, come la chiamate”.

Si dimette anche il segretario Della Vedova

Dopo l’annuncio di Emma Bonino sono arrivate anche le dimissioni del segretario del Partito Benedetto Della Vedova. Attraverso un lungo post su Facebook, il politico ha voluto precisare che “da molti mesi l’Assemblea di +Europa non riesce a trovare un accordo sulle regole per celebrare il prossimo Congresso, che lo Statuto prevede che si svolga ogni due anni. C’è stata, nelle diverse sessioni dell’assemblea degli scorsi mesi, un’escalation di tensione interna che ha portato oggi Emma Bonino ad annunciare in queste condizioni il suo abbandono del partito”.

In sostanza anche Della Vedova si è sentito in dovere di dovere interrompere l’escalation dell’ultimo periodo, “consentendo che la parola torni ai nostri iscritti il più presto possibile”, e aggiungendo che rassegnerà le sue dimissioni da segretario, un “atto che prevede automaticamente la convocazione di un nuovo congresso entro tre mesi”.

Argomenti

# Italia

Iscriviti alla newsletter

Money Stories