Elezioni Roma, centrosinistra diviso con sfida Raggi-Gualtieri?

Mario D’Angelo

09/05/2021

09/05/2021 - 19:10

condividi

Alle amministrative di Roma l’ex ministro dell’Economia sfiderà la sindaca uscente Virginia Raggi, blindata da Conte.

Elezioni Roma, centrosinistra diviso con sfida Raggi-Gualtieri?

Sembra segnato il destino dei candidati alle elezioni comunali di Roma 2021, almeno per quanto riguarda il centrosinistra: gli alleati di Governo si presenteranno spaccati. Da un lato il Movimento 5 Stelle, con la sindaca Virginia Raggi che domenica 9 maggio è stata blindata da Giuseppe Conte, dall’altro un candidato forte del Partito Democratico, l’ex ministro Roberto Gualtieri, che nella stessa giornata ha ufficializzato la candidatura. Il terzo incomodo, che promette di erodere i consensi del candidato PD, è Carlo Calenda, leader di Azione.

Secondo un sondaggio di qualche tempo fa, in questa sfida vincerebbe Raggi di misura.

Roma 2021: Gualtieri si candida, endorsement di Letta

Mi metto a disposizione di Roma, con umiltà e orgoglio”, ha detto Gualtieri annunciando la sua partecipazione alle primarie del 20 giugno 2021. “Costruiamo insieme il futuro della nostra città: io ci sono!”, ha scritto su Twitter il ministro dell’Economia del Conte-bis.

Qualche tempo fa, il suo passo avanti era stato bloccato dal presidente della Regione e allora segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti.

Il nuovo segretario, Enrico Letta, invece ha twittato con tre emoticon che mostrano i bicipiti accanto al nome del candidato.

La candidatura di Gualtieri arriva all’indomani delle indiscrezioni che volevano il governatore laziale vicino alla partecipazione alle primarie.

Elezioni Roma, Conte blinda Raggi

L’ex presidente del Consiglio Conte, parlando con La Stampa, si è detto dispiaciuto “che a Roma non si siano realizzate le condizioni per pianificare con il PD una campagna elettorale in stretta sinergia”.

Conte ha definito la tornata elettorale romana “una sorta di primaria nel nostro campo, rispetto al campo del centrodestra”. Il leader del M5S si è inoltre augurato che la sfida “non metta in discussione il lavoro comune” che è stato avviato già da qualche mese a livello regionale.

Quanto alla sindaca uscente, Conte ha detto che Il Movimento 5 Stelle a Roma ha già un’ottima candidata: “Si chiama Virginia Raggi”, la sindaca uscente. “Il Movimento l’appoggia in maniera compatta e convinta, a tutti i livelli”, ha aggiunto Conte.

L’ex(?) professore ha inoltre parlato delle sfide che la sindaca ha dovuto affrontare: in una fase iniziale l’amministrazione Raggi ha dovuto dare segni di discontinuità con quelle precedenti, ma adesso i frutti si cominciano a vedere “e i romani se ne stanno rendendo conto ogni giorno di più”.

Non sono tardati i ringraziamenti all’ex premier. “Avanti uniti. Grazie del sostegno a Giuseppe Conte, al Movimento 5 Stelle, a tutti coloro che si impegnano e si impegneranno per Roma. Grazie a tutti voi. Avanti con coraggio”, ha scritto su Twitter la sindaca di Roma.

Iscriviti a Money.it