Dollaro neozelandese a picco: Jacinda Ardern nuova premier

La 37enne leader dei laburisti formerà un governo con i populisti di destra e i Verdi. Il dollaro neozelandese perde il 2,27% contro l’euro e l’1,70% contro il dollaro USA.

Dollaro neozelandese a picco: Jacinda Ardern nuova premier

Crollo totale del dollaro neozelandese dopo la notizia che sarà la leader dei laburisti Jacinda Ardern la nuova premier. I mercati non hanno apprezzato l’ingresso nel governo della formazione populista di destra New Zealand First.

Jacinda Ardern nuova premier della Nuova Zelanda

Le elezioni si erano svolte il 23 settembre senza dare una maggioranza parlamentare a nessuna formazione. Il partito conservatore ha ottenuto il 44% dei voti, mentre il partito laburista il 36%. Gli occhi erano quindi puntati sul partito New Zealand First (7,20%) e sui Verdi (8%), che non avevano ancora sciolto la riserva.

Dopo circa due mesi di trattative il partito populista di destra NZ First formerà un governo di coalizione con i laburisti, sostenuto in parlamento anche dai Verdi, lasciando i conservatori all’opposizione, nonostante fossero arrivati primi.

Jacinda Ardern si appresta dunque a diventare il più giovane primo ministro della Nuova Zelanda dalla sua nascita come nazione, dopo un’ascesa in politica fulminea. Divenne solo nella scorsa estate leader del partito laburista, ma dimostrò grande determinazione fin da subito.

Femminista ed ex dj ha dimostrato grande carisma soprattutto in diretta tv quando si ribellò alla domanda del giornalista se volesse avere o meno dei figli, suscitando l’apprezzamento internazionale per la lotta alla parità di genere.

Il dollaro neozelandese crolla: i mercati non apprezzano l’ingresso dei populisti nel governo

Quando alle 19 (ore 8 italiane) il leader di NZ First ha annunciato il supporto a Jacinda Ardern, il dollaro neozelandese ha iniziato un crollo vertiginoso. I mercati non hanno apprezzato l’ingresso di una formazione populista di destra e anti-immigrati nel governo nazionale. Soprattutto l’instabilità politica e la risicata maggioranza su cui dovrà fare affidamento la nuova premier non sono affatto un dato positivo.

Il cambio euro dollaro neozelandese (EUR/NZD) si è portato in una sola giornata da 1,6465 a 1,6878, arrivando a guadagnare il 2,27%. Dal grafico è evidente che il trend dal giugno scorso sia crescente, ma il dato di oggi ha mostrato un chiaro segnale di prosecuzione dello stesso; dopo che negli ultimi giorni, prima dell’annuncio del nuovo governo, l’euro aveva concesso terreno alla valuta neozelandese.

Il cambio dollaro neozelandese dollaro americano (NZD/USD) è sceso da 0,7171 a 0,7012 segnando un -1,70% nella sola giornata odierna (19 ottobre). Questa coppia di valute aveva intrapreso un trend discendente dal luglio scorso e il dato di oggi mostra una chiara debolezza sul lungo termine del kiwi (dollaro neozelandese).

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Dollaro neozelandese (NZD)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.