Dollaro neozelandese (NZD)

Dollaro neozelandese (NZD)

Il dollaro neozelandese è la valuta ufficiale della Nuova Zelanda. Il codice ISO che identifica il dollaro neozelandese è NZD e il suo simbolo è $. Nel mercato del Forex, il cambio più diffuso del dollaro neozelandese è AUDNZD, ovvero il cambio dollaro australiano contro dollaro neozelandese.
Di seguito sono descritte la storia e le caratteristiche del dollaro neozelandese, completate dalle ultime notizie ed analisi sulla valuta.

Storia e importanza del dollaro neozelandese
Introdotto nel 1840, il dollaro neozelandese è stato la prima valuta ufficiale della Nuova Zelanda. Prima dell’arrivo del dollaro neozelandese e fino al 1897 circolavano all’interno del territorio della Nuova Zelanda anche la sterlina inglese e la valuta australiana

La sterlina in banconote veniva coniate da 6 diverse banche commerciali fino al 1924, quando fu unificato il sistema di conio della valuta. Un decennio più tardi fu fondata la Reserve Bank della Nuova Zelanda.

Il concetto di decimalizzazione è stato introdotto per la prima volta nel 1933, ma non è stato messo in atto fino al 1967, quando il dollaro della Nuova Zelanda sostituì la sterlina neozelandese.

Fu acceso il dibattito pubblico su come si sarebbe chiamata la nuova valuta neozelandese, ma alla fine è stato scelto il termine ’dollaro’ invece di appellativi come ’kiwi’ e ’zeal’.

Il valore del dollaro neozelandese fu inizialmente legato a quello del dollaro statunitense ad un tasso di 1,62 USD per 1 NZD. Il peg sul cambio NZDUSD cambiò più volte fino al 1985, quando la valuta fu lasciata libera di seguire le dinamiche del mercato.

Nel 1979 si avviò un processo di modernizzazione del design del dollaro neozelandese.
Da quell’anno, non sono state più emesse monete sotto il valore di cinque centesimi.

Dollaro neozelandese in sintesi

Nome: Dollaro neozelandese
Simbolo: $. Centesimi: c
Codice ISO 4217: NZD
Cambio più diffuso: AUDNZD
Soprannomi: Kiwi
Monete: $1, $2, 10c, 20c, 50c
Banconote: $5, $10, $20, $50, $100
Banca centrale: Reserve Bank of New Zealand
Sito internet: www.rbnz.govt.nz
Paesi usufruitori: Nuova Zelanda, Isole Cook, Niue, isole Pitcairn, Tokelau

Dollaro neozelandese (NZD), ultimi articoli su Money.it

|