Disdetta TIM/TELECOM: come disattivare la linea fissa adsl, costi e moduli

Disattivare abbonamento adsl TIM-TELECOM: guida al recesso anticipato dal contratto con costi di disattivazione, tempi da rispettare e istruzioni per la compilazione dei moduli.

Disdetta TIM/TELECOM: come disattivare la linea fissa adsl, costi e moduli

Disdetta TIM/TELECOM linea fissa adsl: se desideri disdire anticipatamente il contratto sei nel posto giusto. Qui troverai tutte le informazioni per effettuare il recesso anticipato o fare il subentro in un contratto esistente.

Sicuramente ti starai chiedendo se la disdetta TIM/TELECOM è a pagamento; la risposta è sì, a meno che il diritto di recesso anticipato non venga esercitato entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto adsl.

In questa guida vedremo anche come consegnare il modem e le altre apparecchiature e come staccare definitivamente la linea telefonica fissa. Tutti i moduli che ti occorrono sono in allegato. Ecco come fare a disdire o interrompere l’abbonamento a Internet con TIM/TELECOM.

Disdetta TIM-TELECOM entro 14 giorni: come fare, costi e modulo

Disdire il contratto adsl TIM/TELECOM prima della scadenza è semplice e in alcuni casi gratis. Non ci sono costi aggiuntivi né penali se il recesso avviene entro 14 giorni dalla stipulazione del contratto adsl, questo infatti è il termine che la legge dà all’utente per esercitare il diritto al ripensamento.

Attenzione però: la disdetta entro 14 giorni è gratuita solo se il contratto adsl è stato stipulato al di fuori dei locali commerciali, quindi online o telefonicamente.

Per farlo ci sono due modi:

  • compilare il modulo allegato e inviarlo all’indirizzo TIM Servizio Clienti Residenziali, Casella Postale 123 – 00054 Fiumicino (Roma) tramite raccomandata a/r;
  • spedire il modulo compilato via fax al numero 800.000187.

Il modem e ogni altro strumento ricevuto devono essere consegnati entro 30 giorni nelle modalità che andremo a spiegare più avanti. Le apparecchiature devono essere funzionanti e in buono stato, altrimenti ne verrà addebitato il costo.

Richiesta disdetta adsl TIM/TELECOM

Disdetta TIM e cessazione definitiva della linea fissa: come fare, costi e modulo

È possibile anche che l’utente voglia non solo disdire l’abbonamento ma staccare definitivamente la linea telefonica fissa. Questa operazione può essere effettuata alternativamente:

  • chiamando il Servizio Clienti 187;
  • sul sito dell’operatore scaricando i moduli di recesso linea telefonica, con telefono a noleggio o senza noleggio.

Il modulo va stampato, compilato, firmato di pugno e spedito tramite raccomandata a/r al seguente indirizzo:

TIM Servizio Clienti Residenziali, Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma).

Questa operazione in genere richiede 15 giorni.

Disattivare e staccare la linea telefonica ha i costi seguenti:

  • 35,18 euro per le linee adsl/voce;
  • 99 euro per la cessazione delle linee ADSL o fibra.

Anche in questo caso occorre riconsegnare il modem e le altre apparecchiature ricevute entro 30 giorni, nelle modalità che andremo a spiegare più avanti.

Modulo cessazione linea fissa TIM/TELECOM

Quanto costa disdetta TIM-TELECOM adsl

Disdire il contratto adsl linea fissa TIM/TELECOM non è gratuito, per recedere anticipatamente rispetto alla naturale scadenza del contratto ci sono dei costi da sostenere. Come abbiamo visto sopra, invece, il recesso entro 14 giorni è gratis in quanto espressione del diritto di ripensamento.

Ma cosa succede se si vuole disdire l’adsl dopo i 14 giorni di prova? Purtroppo bisogna considerare diversi costi, precisamente:

  • 35,18 euro per le linee adsl/voce;
  • 99 euro per le linee in fibra ottica.

Questi sono costi fissi per il recesso anticipato ma ciò non toglie che TIM/TELECOM possa addebitare dei costi ulteriori in base all’offerta originariamente stipulata. Inoltre se al momento della stipulazione si è optato per la rateizzazione del canone, le rimanenti rate dovranno comunque essere versate in una soluzione unica.

Disdetta TIM-TELECOM, come e quando restituire il modem

Dopo l’interruzione del contratto e la cessazione totale della linea fissa l’utente deve restituire il modem e le altre eventuali apparecchiature consegnate da TIM/TELECOM. Il termine per effettuare la consegna è 30 giorni dalla data della richiesta di disdetta del contratto. Se si tratta del modem, la consegna può avvenire solo ed esclusivamente via posta al seguente indirizzo:

Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis LogisticS Magazzino Reverse A22 Piazzale Giorgio Ambrosoli snc 27015 Landriano PV

Il pacco contenente il modem deve essere accompagnato dal modulo qui in allegato.

Modulo restituzione modem e altre apparecchiature

Le apparecchiature diverse dal modem, invece, possono essere consegnate al gestore in due modi:

  1. pacco postale all’indirizzo Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics, Magazzino Reverse A22, 1. Piazzale Giorgio Ambrosoli snc 27015 Landriano PV;
  2. consegna a mano presso uno dei seguenti negozi TIM:
  • Roma: Viale Liegi, 31
  • Milano: Piazza Cordusio snc - ang. Via Broletto
  • Napoli: Centro Direzionale - Isola A4
  • Palermo: Via della libertà, 37/d

Il modem e ogni altra strumentazione è lasciata al cliente in comodato d’uso, questo significa che devono essere riconsegnati nelle condizioni iniziali, altrimenti l’utente dovrà pagarne la sostituzione o la riparazione.

Adsl TIM/TELECOM: come fare il subentro

Per trasferire il contratto adsl TIM/TELECOM ad un’altra persona basta fare la richiesta di subentro. Questa è:

  • gratuita se effettuata in favore di un familiare;
  • a pagamento se effettuata verso altri soggetti.

Se la richiesta di subentro nel contratto adsl TIM va a buon fine, la linea fissa passa automaticamente e senza interruzioni al subentrante, questo avviene per esempio quando il titolare originario del contratto si trasferisce altrove o muore.

Se il subentro nella linea fissa è chiesto da un erede egli può alternativamente:

  • chiamare il Servizio Clienti al numero 187;
  • inviare una richiesta scritta all’indirizzo Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics Magazzino Reverse A22, Piazzale Giorgio Ambrosoli snc, 27015 Landriano PV.

Per il subentro servirà allegare il certificato di decesso del titolare del contratto. Invece se il subentro avviene in favore dell’ex coniuge questi dovrà allegare la sentenza che dimostra la separazione o il divorzio.

In tutti gli altri casi il modulo di subentro va inviato a questo indirizzo: TIM Servizio Clienti, Casella Postale 555 -00054 Roma Fiumicino.

Modulo per il subentro nel contratto TIM/TELECOM

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su TIM

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

Luca • Luglio 2015

Devo disdire causa trasloco. Il 187 non è raggiungibile. A chi invio il router se disdico via raccomandata?

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \