Dieselgate, Audi pagherà 800 milioni di multa

Audi pagherà la multa per chiudere il procedimento per lo scandalo Dieselgate.

Dieselgate, Audi pagherà 800 milioni di multa

Per le irregolarità sui motori Diesel, Audi pagherà 800 milioni di euro di multa.
Nell’ambito del processo sul Dieselgate della procura di Monaco, la casa tedesca ha accettato di pagare, secondo quanto riferito dalla casa madre Volkswagen. La manovra economica peserà sul bilancio 2018.

Come confermato dalla procura di Monaco, il pagamento ha chiuso il procedimento a carico di Audi, per il quale lo scorso giugno era stato anche arrestato l’amministratore delegato Rupert Stadler.

Dal 2015, quando sono stati scoperti i defeat device montati sulle auto del gruppo Volkswagen, si sono susseguite a ritmo frenetico le notizie riguardanti nuovi scandali, come quello sui test sugli animali, numerosi richiami e arresti.

L’ultimo, in ordine cronologico, è arrivato ieri per il richiamo di 100.000 auto Opel.

Dieselgate, Audi pagherà la multa

In estate, la procura di Braunschweig, nella Bassa Sassonia, aveva ordinato il pagamento di una multa da 1 miliardo di euro ai danni del gruppo di Wolfsburg, e oggi è arrivata la comunicazione ufficiale che la casa tedesca pagherà tramite Audi 800 milioni di euro di multa.

Oltre ad aver screditato il motore Diesel a livello internazionale, le manomissioni sono costate al Gruppo Volkswagen più di 27 miliardi di euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Audi

Argomenti:

Diesel Audi

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.