Decreto ingiuntivo senza avvocato: come si fa

Chiedere un decreto ingiuntivo senza avvocato, con un notevole risparmio di denaro, è possibile, ma dipende dal valore del credito. Ecco quando e come si può procedere anche senza l’ausilio dell’avvocato.

Decreto ingiuntivo senza avvocato: come si fa

Non sempre occorre rivolgersi ad un avvocato per ottenere un decreto ingiuntivo nei confronti dei debitori. La legge stabilisce che questa possibilità esiste quando il credito in questione è esiguo e quindi non giustifica la spesa che sarebbe necessaria per pagare l’avvocato.

Precisamente, la cifra entro la quale si può scegliere di fare a meno del legale rappresentante è 1.100 euro. Tuttavia, se il creditore lo desidera, potrà sempre rivolgersi all’avvocato di fiducia.

Ecco qualche consiglio per procedere in autonomia al decreto ingiuntivo e le indicazioni necessarie a non commettere errori. Tutte queste informazioni nella nostra guida pratica.

Decreto ingiuntivo senza avvocato: quando è possibile?

Il decreto ingiuntivo, cioè l’intimazione di pagamento al debitore insolvente fondata su prova scritta, può essere chiesto anche senza avvocato.

Tuttavia, per presentare la richiesta innanzi al giudice di pace senza avvocato occorre prima verificare la presenza di una condizione fondamentale: il credito per il quale si procede non deve superare i 1.100 euro, comprese le spese e gli interessi.

Dunque, entro questa cifra, chiunque - sia un soggetto privato, un’impresa o una Pubblica Amministrazione - può recarsi presso il giudice di pace senza l’assistenza di un legale quando il credito è:

  • certo, cioè fondato su una prova scritta;
  • liquido (quindi in denaro);
  • esigibile (cioè non sottoposto a condizioni).

Come scegliere il giudice competente

Chi vuole procedere al decreto ingiuntivo senza avvocato deve necessariamente individuare qual è il giudice di pace competente. La regola in vigore nella maggior parte dei casi è la competenza territoriale, secondo cui l’emissione del decreto ingiuntivo spetta al giudice di pace del luogo di residenza del debitore.

Invece, se il credito su cui si fonda il decreto ingiuntivo si basa su un contratto, è possibile rivolgersi al giudice del luogo in cui il contratto o l’accordo è stato concluso o in alternativa al giudice del luogo dove doveva avvenire il pagamento o la prestazione.

Decreto ingiuntivo senza avvocato: cosa deve contenere il ricorso

Il ricorso per decreto ingiuntivo non prevede una formulazione specifica, tuttavia è sempre necessario inserire queste informazioni:

  • le generalità del creditore;
  • le generalità del debitore;
  • l’importo del credito, comprensivo delle spese e degli interessi;
  • la causale del credito, ad esempio il numero di fattura o gli estremi del contratto;
  • le prove scritte accuratamente allegate (che sono la conditio sine qua non del decreto ingiuntivo);
  • la richiesta al giudice di emettere l’ingiunzione di pagamento.

Per procedere al decreto ingiuntivo senza errori, consigliamo la lettura del nostro articolo di approfondimento su funzione, tempi e costi del decreto ingiuntivo.

Decreto ingiuntivo senza avvocato: la procedura online

Chi vuole avvalersi del decreto ingiuntivo senza avvocato può farlo anche attraverso la procedura online. Purtroppo sono ancora pochi gli uffici giudiziari che consentono questa procedura, ma la situazione è in fase di miglioramento.

La richiesta di decreto ingiuntivo online è esperibile attraverso il sistema [email protected] che consente di:

  • ottenere informazioni sullo stato del procedimento;
  • compilare un ricorso online in opposizione a sanzioni amministrative oppure per decreto ingiuntivo.

Dopo aver ultimato la procedura online, il ricorrente deve stampare il ricorso e la nota di iscrizione a ruolo (che verranno generate dal sistema) e presentarli personalmente all’ufficio del giudice di pace competente per territorio.

Tutte le eventuali comunicazioni e gli aggiornamenti verranno forniti direttamente al proprio indirizzo email.

Argomenti:

Pignoramento

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories