Auto elettriche, svolta rivoluzionaria: da Bosch un cavo di ricarica smart

6 Settembre 2021 - 17:44

condividi

Al Salone dell’auto di Monaco 2021, Bosch presenta il primo cavo di ricarica flessibile per auto elettriche senza scatola di controllo. Peso tagliato del 30%.

Auto elettriche, svolta rivoluzionaria: da Bosch un cavo di ricarica smart

Bosch svela al Salone dell’auto di Monaco un nuovo cavo di ricarica flessibile che non ha bisogno di una scatola di controllo. Il dispositivo pesa meno di tre chilogrammi cioè circa il 40% in meno rispetto ai cavi di ricarica convenzionali.

Si tratta di un sistema rivoluzionario che, grazie alla sua tecnologia di controllo e sicurezza integrata nella spina semplifica la ricarica delle auto elettriche. Il dispositivo intelligente permette sia la ricarica a una presa di corrente da 230 volt che quella alla colonnina in AC fino a 22 kilowatt. Questo significa inoltre che non sarà più necessario avere a bordo due cavi di ricarica uno per l’uso domestico e l’altro per quello alla colonnina pubblica ma ne basterà soltanto uno. Insomma un vantaggio anche in termini di ingombro a bordo delle auto elettriche spesso non prevedono un apposito vano dove alloggiare i cavi di ricarica.

Bosch e il suo nuovo cavo di ricarica intelligente

Il lavoro degli ingegneri Bosch ha permesso di integrare all’interno del connettore di tipo 2 i componenti necessari al controllo e al monitoraggio della potenza di carica. All’altra estremità del cavo di ricarica, la spina domestica ospita invece il controllo della temperatura e un dispositivo di gestione della corrente residua.

Bosch dice che questo dispositivo di sicurezza evita il sovraccarico ed il surriscaldamento anche durante la ricarica ad una presa di corrente domestica che ha una potenza di ricarica fino a 2,3 kilowatt. È il cavo stesso ad interrompere la ricarica qualora si presenti una situazione di pericolo.

Il lavoro di Bosch per lo sviluppo delle auto elettriche

Bosch è da tempo impegnata nello sviluppo di soluzioni per la nuova mobilità elettrica. Il lavoro degli ingegneri si è inoltre concentrato sulla miniaturizzazione e semplificazione di molte tecnologie esistenti per avvicinare quanti più utenti possibile alla nuova mobilità elettrica.

Uwe Gackstatter presidente della divisione Bosch Powertrain Solutions: “Il cavo di ricarica intelligente e flessibile è un ottimo esempio di come Bosch stia utilizzando l’innovativa tecnologia high-tech per semplificare la vita di tutti i giorni, aiutando al contempo l’elettromobilità a raggiungere una più ampia diffusione”.

Bosch Powertrain Solutions ha sviluppato il nuovo prodotto in soli 18 mesi e si aspetta di poterlo portare sul mercato a metà del 2022.

Iscriviti a Money.it