Cristiano Ronaldo investe nel trapianto di capelli

Massimiliano Carrà

26/02/2019

Gli affari economici di Cristiano Ronaldo non si fermano più. L’asso portoghese investe in una società che si occupa di trapianto di capelli

Cristiano Ronaldo investe nel trapianto di capelli

Il business extracalcistico di Cristiano Ronaldo non si ferma più. L’asso portoghese della Juventus ha deciso di investire in nuova attività: una società di trapianto di capelli.

Come rivela il giornale sportivo spagnolo As, il cinque volte pallone d’oro ha acquistato il 50% della società Insparya, il più grande gruppo medico specializzato nel trapianto di capelli, già presente in varie città del Portogallo ma non solo.

Il mese prossimo, il gruppo medico Insparya darà il via alla fase di internazionalizzazione aprendo una nuova sede a Madrid, casa per tanti anni di Cristiano Ronaldo prima del trasferimento di questa estate a Torino.

A ufficializzare la notizia è stato lo stesso amministratore delegato della società Paulo Ramos, che ha ringraziato pubblicamente Cristiano Ronaldo per il contributo e per il suo continuo sostegno.

Ronaldo e il trapianto di capelli: investimento da 25 milioni di euro

Il progetto di Cristiano Ronaldo per la Insparya è abbastanza ambizioso, visto che la spesa complessiva da immettere nei prossimi tre o quattro anni si attesta a circa 25 milioni di euro.

La sua fidanzata Georgina Rodriguez sarà uno dei principali soci nell’investimento e il centro che sorgerà a Madrid impiegherà 150 professionisti che lavorano in 18 camere e con la capacità di eseguire 18 trapianti di capelli al giorno.

Come rivela Paulo Ramos, ad di Insparya, l’obiettivo della società è quello di internazionalizzarsi sempre di più e aprire entro il 2020 altri due centri fuori dal Portogallo.

L’impero di Cristiano Ronaldo: dagli sponsor agli investimenti

Il trapianto di capelli è solo l’ultimo dei tanti investimenti di Cristiano Ronaldo. Non è un caso se Forbes, per i suoi oltre 300 milioni di euro di patrimonio netto, lo ritiene tra gli sportivi con più guadagni al mondo.

Il portoghese classe ’85 percepisce 30 milioni di euro netti a stagione dalla Juventus, 7 in più rispetto ai 23 che percepiva dal Real Madrid, ma le sue entrate principali dal punto di vista sportivo derivano dai contratti di sponsorizzazione con: Armani, Tag Heuer, PokerStars, Herbalife, Sacoor Brothers e Castrol, per citarne alcuni.

Il più importante accordo commerciale del cinque volte pallone d’oro però è quello con Nike, con cui ha stipulato un contratto a vita, lo stesso firmato qualche anno fa da Lebron James. La stella della NBA percepisce dall’azienda sportiva 1 miliardo di dollari, cifra che probabilmente sarà stata offerta anche a Cristiano Ronaldo.

Guadagni che il talento portoghese reinveste in altre attività. Ha creato il noto brand di intimo CR7 e ha ormai sviluppato una vasta rete alberghiera. Sta lavorando all’apertura di tre nuovi alberghi a New York, Madrid e Marrakech, oltre quelli già edificati a Funchal e Lisbona.

L’investimento nella società di trapianto di capelli quindi è solo l’ultima delle tanti voci economiche che girano intorno alla figura del fuoriclasse della Juventus Cristiano Ronaldo.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fa bene il Governo a vendere ulteriori quote di ENI?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo