Criptovalute, Anonymous minaccia Elon Musk: cosa è successo?

Martino Grassi

06/06/2021

07/06/2021 - 09:19

condividi

Il gruppo di hacker Anonymous ha minacciato Elon Musk con un video pubblicato su YouTube, accusando il miliardario di influenzare eccessivamente le criptovalute attraverso i suoi messaggi sui social a discapito degli investimenti della gente comune.

Criptovalute, Anonymous minaccia Elon Musk: cosa è successo?

Anonymous, il celebre gruppo di hacker, ha pubblicato un video con cui minaccia apertamente Elon Musk, il patron di Tesla e SpaceX. L’ira degli hacker senza volto sarebbe stata provocata da un recente tweet del miliardario sulle criptovalute ritenuto offensivo.

"Questo è un messaggio da Anonymous, per Elon Musk”, si apre così la diatriba di tre minuti e 47 secondi del gruppo di hacker che attacca il miliardario accusandolo di essere “un altro ricco narcisista che è alla disperata ricerca di attenzione”. Secondo il gruppo di hacker il miliardario con i suoi tweet starebbe influenzando troppo il mercato delle criptovalute, andando a danneggiare le persone comuni che hanno deciso di investire in Bitcoin.

Criptovalute, Anonymous minaccia Elon Musk

Il video di Anonymous, pubblicato il 5 giugno, ha già raggiunto più di un milione di visualizzazioni in solamente 24 ore, e il numero continua a crescere minuto dopo minuto. Il protagonista del video è una persona con il volto coperto da una maschera di Guy Fawkes, profilo simbolo del film V per Vendetta, con la voce modificata, che si rivolge direttamente ad Elon Musk con parole molto dure ed inquietanti: “Sembra che i giochi che hai fatto con i mercati delle criptovalute abbiano distrutto delle vite, afferma la persona mascherata, aggiungendo che i tweet mostrano un “chiaro disprezzo per la persona media che lavora”.

Secondo il gruppo di hacker, come riporta Forbes, le persone che lavorano duramente avrebbero visto i loro “sogni liquidati dai pubblici scatti d’ira” di Musk. Il video termina con un avvertimento minaccioso nei confronti del miliardario: “Puoi pensare di essere la persona più intelligente nella stanza, ma ora hai incontrato il tuo avversario. Noi siamo Anonymous! Siamo una legione. Aspettateci.

Si tratta davvero di Anonymous?

Al momento non è ancora chiaro se il video sia stato veramente pubblicato da Anonymous o da una persona che si finge un membro del gruppo. L’account più popolare di Anonymous su Twitter, YourAnonNews, con circa 6,7 milioni di seguaci, ha già negato di essere responsabile del video, come riportato da Forbes.

Nel mentre però, l’account YourAnonCentral con 5,9 milioni di seguaci che sembra rivendicare una certa affiliazione con il collettivo di hacker, ha dichiarato che il video è di Anonymous. In un post sul blog del 5 giugno, YourAnonCentral ha infatti precisato che “il gruppo di hacker Anonymous ha rilasciato un nuovo video che sfida il famigerato miliardario Elon Musk dopo aver fatto crollare le azioni Bitcoin. Anonymous non ha perso tempo nell’esporre il controverso miliardario”.

Stabilire se un contenuto diffuso sul web sia davvero di Anonymous è difficile, dal momento che il collettivo di hacker ha una struttura decentralizzata tale che chiunque può affermare di farne parte semplicemente compiendo un’azione come la pubblicazione di un video. La minaccia tuttavia non sembra aver colpito Elon Musk, che per il momento non ha rilasciato alcuna dichiarazione riguardo al video.

Argomenti

# Hacker

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.