Covid, svelato ordine esatto dei sintomi: a cosa fare attenzione

Fiammetta Rubini

22 Dicembre 2020 - 16:50

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Lo studio che svela l’ordine esatto in cui si manifestano i sintomi di Covid-19: il primo è la febbre.

Covid, svelato ordine esatto dei sintomi: a cosa fare attenzione

Come sapere se si ha il Covid o se è semplice influenza? Molti medici affermano che i sintomi del coronavirus possono essere imprevedibili, ma una ricerca condotta presso la University of Southern California ha cercato di fornire ulteriori dettagli, individuando l’ordine esatto con cui si presenta il Covid-19.

Questo studio può aiutare le persone ad agire tempestivamente e a distinguere l’infezione da Sars-Cov-2 dall’influenza stagionale.

Covid-19: svelato l’ordine esatto dei sintomi

Stando a quanto rivelato dalla ricerca, il primo sintomo di Covid-19 è la febbre a 37.5 °C almeno.

Questo è l’ordine dei sintomi che i pazienti infetti possono presentare:

  1. febbre
  2. tosse secca e dolori muscolari
  3. nausea o vomito
  4. diarrea

Precisiamo che se febbre sopra i 37.5 °C e tosse secca sono elencati tra i sintomi più comuni di malattia da coronavirus (Covid-19), dolori muscolari, nausea, vomito e diarrea potrebbero anche non manifestarsi in quanto rientrano tra i sintomi meno comuni secondo l’OMS.

Per prevedere l’ordine dei sintomi, i ricercatori dell’istituto californiano hanno analizzato i tassi di incidenza dei sintomi raccolti dall’Organizzazione mondiale della sanità su oltre 55.000 casi confermati in Cina e un set di dati di quasi 1.100 casi raccolti tra dicembre e gennaio da un team di esperti sul trattamento cinese.

“L’ordine dei sintomi è importante sapere come una malattia inizia e progredisce permette ai medici di identificare in tempo se il paziente ha il Covid o un’altra malattia e a decidere la terapia migliore”, dicono gli autori dello studio.

A differenza del Covid-19, i pazienti con influenza stagionale sviluppavano più comunemente la tosse prima dell’inizio della febbre, anche se può essere difficile distinguere le due sintomatologie, in quanto l’influenza comune inizia bruscamente con una combinazione di sintomi tra cui mal di schiena, brividi, malessere diffuso e congestione nasale.

A cosa fare attenzione

Gli studiosi precisano comunque che mentre la febbre è in genere il sintomo iniziale più comunemente descritto dai pazienti affetti da Covid-19, l’infezione può presentarsi anche solo con la perdita del gusto o dell’olfatto. Non mancano inoltre sintomi più particolari come geloni ed eruzioni cutanee, che possono presentarsi come risposta all’infiammazione acuta anche in assenza di altri sintomi comuni come febbre, tosse o problemi respiratori.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories