Conte: “Taglio dell’Iva per chi usa pagamenti elettronici, ma è solo un’ipotesi”

Giuseppe Conte durante il question time alla Camera è intervenuto sul tema del taglio dell’Iva, ribadendo come si tratterebbe soltanto di un’ipotesi al vaglio del governo e che nulla è stato ancora deciso.

Conte: “Taglio dell'Iva per chi usa pagamenti elettronici, ma è solo un'ipotesi”

Le opposizioni incalzano Giuseppe Conte sul tema del taglio dell’Iva, con il premier che durante il question time alla Camera che ha dovuto rispondere a delle interrogazioni presentate da Lega e Forza Italia.

Replicando al leghista Riccardo Molinari prima e alla forzista Maria Stella Gelmini poi, il Presidente del Consiglio ha specificato in merito all’Iva di “non aver annunciato nulla, ma soltanto risposto a una domanda parlando di questa possibilità che è emersa”.

Il governo sta lavorando a una riforma della tassazione diretta e indiretta per disegnare un fisco equo e trasparente per i cittadini che non può essere realizzata in poco tempo - ha spiegato Conte - con l’obiettivo che è quello di ridurre la pressione fiscale”.

Duranti gli Stati generali quindi sarebbero emersi degli spunti di riflessione tra cui anche “un intervento specifico sull’Iva per dare sostegno ai consumatori, ma è solo un’ipotesi che stiamo valutando e nessuna decisione è stata presa”.

L’obiettivo è quello di far pagare a tutti le tasse - ha poi concluso il premier - e una delle ipotesi su cui si può ragionare è quella di dare una scossa ai consumi con un possibile sgravio dell’Iva per chi ricorre alla moneta elettronica”.

Parole quelle di Giuseppe Conte che però non hanno soddisfatto le opposizioni, che hanno accusato il governo di continuare nella strada di un sostanziale immobilismo mentre il Paese sta vivendo una crisi gravissima.

Argomenti:

IVA Giuseppe Conte

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories