Concorso pubblico Referendario di Tar, 40 posti disponibili: qui il bando e i requisiti

Concorso pubblico per Referendari di Tar in Gazzetta Ufficiale: i posti disponibili sono 40. Per partecipare c’è tempo fino al 9 novembre 2019. Qui il bando allegato.

Concorso pubblico Referendario di Tar, 40 posti disponibili: qui il bando e i requisiti

La Corte dei Conti ha indetto un concorso pubblico per l’individuazione di 40 referendari di Tar. Il bando si trova in Gazzetta Ufficiale, IV Serie speciale Concorsi ed esami n. 72 del 10 settembre 2019.

I posti messi al bando sono 40 e sono riservati ad avvocati, magistrati e docenti universitari di ruolo e dipendenti pubblici con i requisiti elencati di seguito.

Per inoltrare la propria candidatura c’è tempo fino al 9 novembre 2019. In questo articolo sono spiegate le modalità di partecipazione, i termini e i requisiti necessari. Qui è anche possibile scaricare il bando in pdf.

Concorso Referendario di Tar: i requisiti di ammissione

Possono partecipare al concorso pubblico per referendario di Tar i seguenti soggetti:

  • magistrati ordinari che abbiano superato positivamente 18 mesi di tirocinio;
  • magistrati contabili e militari che abbiano superato positivamente 18 mesi di tirocinio;
  • avvocati e procuratori di Stato;
  • dipendenti pubblici con laurea in Giurisprudenza, con qualifica dirigenziale, compresi i militari appartenenti al ruolo ufficiali con almeno 5 anni di anzianità di servizio;
  • docenti di ruolo delle Università nelle materie giuridiche e ricercatori con almeno 5 anni di servizio;
  • dipendenti delle Regioni, degli enti pubblici a carattere nazionale e degli enti locali, laureati in Giurisprudenza, appartenenti alla qualifica dirigenziale;
  • avvocati iscritti all’albo da almeno 8 anni;
  • consiglieri regionali, provinciali e comunali, laureati in Giurisprudenza, che abbiano ricoperto il ruolo per almeno 5 anni.

Qui il bando di concorso:

Bando di concorso per 40 posti da Referendario di Tar
Clicca qui scaricare il bando in formato pdf

Scadenza e modalità di presentazione della domanda

Chi intende partecipare al concorso deve inoltrare la propria candidatura entro e non oltre le ore 17.00 del 9 novembre 2019.

Le domande possono essere presentate esclusivamente in via telematica, tramite il portale online della Corte dei Conti https://concorsionline.corteconti.it. È necessario il possesso di un indirizzo Pec.

I candidati disabili a causa di problematiche alla vista certificate possono inoltrare la domanda in forma cartacea al seguente indirizzo:

Presidenza del Consiglio dei ministri - Ufficio del Segretario generale - U.S.R.I. Servizio personale delle magistrature Concorso a 40 posti di referendario di T.A.R. via dell’Impresa n. 89 00187 Roma.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Bando di concorso

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.