Concorso Banca d’Italia, nuovo bando: requisiti, prova, domanda e scadenza

Banca d’Italia assume 55 nuove risorse esperte da destinare alle diverse aree economico-finanziarie della propria sede. Qui requisiti e come candidarsi.

Concorso Banca d'Italia, nuovo bando: requisiti, prova, domanda e scadenza

Concorso Banca d’Italia - Continua l’estate calda dei concorsi pubblici in Italia con il bando di concorso di Banca d’Italia per l’assunzione a tempo indeterminato di 55 risorse esperte nelle discipline economico-aziendali.

Nello specifico Banca d’Italia ricerca personale laureato nelle discipline economico-finanziarie da destinare alla copertura di diversi profili professionali presso la propria sede con contratto a tempo indeterminato.

Di seguito una guida completa ai profili ricercati da Banca d’Italia, ai requisiti richiesti per l’accesso alla prova di concorso e alle modalità con cui presentare domanda che dovrà essere inviata inderogabilmente entro e non oltre il 27 settembre 2019.

Ti potrebbe interessare anche: Concorso pubblico Ministero del lavoro.

Posti a concorso

Concorso Banca d’Italia, nuovo bando

Banca d’Italia ricerca 55 figure laureate da inserire nella propria sede a tempo indeterminato divise come segue:

  • 30 figure esperte nelle discipline economico-aziendali da destinare alle attività di vigilanza sul sistema bancario e finanziario, di risoluzione e gestione delle crisi e alle attività di prevenzione del riciclaggio;
  • 5 figure esperte nelle discipline economico-finanziarie da destinare alle alle attività connesse a mercati, sistemi di pagamento e politica monetaria;
  • 10 figure esperte nelle discipline giuridiche;
  • 10 figure esperte nelle discipline statistiche.

In allegato in fondo alla pagina il PDF con il bando di concorso pubblico per Banca d’Italia.

Requisiti per concorso Banca d’Italia

Per poter partecipare al bando di concorso indetto da Banca d’Italia per l’assunzione di 55 risorse da destinare alle diverse mansioni descritte, sono richiesti i seguenti requisiti:

  • laurea magistrale e/o specialistica conseguita con punteggio non inferiore a 105/110 nelle seguenti classi: scienze economico-aziendali (LM-77); scienze dell’economia (LM-56); finanza (LM-16); statistica economica (91/S); scienze statistiche (LM-82); scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM-83); ingegneria gestionale (LM-31 o 34/S); matematica (LM-40 o 45/S); fisica (LM-17 o 20/S); giurisprudenza (LMG-01 o 22/S); relazioni internazionali (LM-52 o 60/S); scienze della politica (LM-62 o 70/S) o altra laurea equiparata;
  • conseguimento della maggiore età;
  • cittadinanza italiana;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici.

Prova preselettiva per il concorso Banca d’Italia

La prova di concorso sarà soggetta allo svolgimento di una prova preselettiva nel caso in cui le domande di partecipazione superino le 2.500 unità.

Il test preselettivo, nel caso in cui fosse previsto, si articolerà in due distinte sezioni volte ad accertare la conoscenza da parte dei candidati di:

  • le materie oggetto della prova di concorso;
  • la lingua inglese.

Il test preselettivo verrà svolto e corretto in forma anonima e la graduatoria verrà redatta in ordine decrescente di punteggio. Il risultato e l’indicazione di ammissione alla prova di concorso verrà comunicata sul sito di Banca d’Italia a partire dal giorno stesso di svolgimento del test preselettivo.

Si ricorda che il punteggio ottenuto nel test preselettivo non farà cumulo alla formazione del punteggio complessivo per la graduatoria di concorso.

La prova di concorso si comporrà di una prova scritta e di una prova orale che saranno strutturate come segue:

  • prova scritta: svolgimento di 4 quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate dal bando e breve elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità sociale e/o economica.

I quesiti potranno avere per oggetto l’esame di un caso pratico a scelta del candidato tra le proposte della Commissione e sempre secondo gli argomenti specifici per ogni posizione a concorso. La durata della prova verrà stabilita dalla Commissione e avrà un tempo massimo di 5 ore.

Nel valutare i quesiti la Commissione terrà conto delle conoscenze tecniche, della capacità di sintesi, della chiarezza espressiva e della capacità di argomentare.

Mentre nel valutare l’elaborato in lingua inglese sarà preso in considerazione il livello di conoscenza e applicazione nel contesto lavorativo di riferimento.

  • prova orale: un colloquio sulle materie oggetto del bando e una conversazione in lingua inglese. Il colloquio mirerà ad analizzare il livello di conoscenza della lingua e del suo utilizzo come strumento di lavoro.

Come fare domanda

La domanda di partecipazione al concorso indetto da Banca d’Italia per l’assunzione di 55 risorse esperte da destinare alle diverse mansioni in campo economico-finanziario, deve essere inviata entro e non oltre le ore 16,00 del 27 settembre 2019 tramite l’applicazione disponibile sul sito internet www.bancaditalia.it.

Ogni candidato potrà fare domanda per uno solo dei 4 profili messi a concorso nel bando, nel caso in cui arrivassero domande per più posizioni verrà presa in considerazione solo l’ultima richiesta di candidatura inviata in ordine di tempo.

Bando di concorso Banca d’Italia
In allegato il bando di concorso di Banca d’Italia per l’assunzione di 55 figure esperte.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Banca d’Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.