Concorsi Allievi Ufficiali Forze Armate per 397 posti: requisiti, prove e come candidarsi

Teresa Maddonni

2 Gennaio 2020 - 11:08

Pubblicato il bando per la partecipazione ai concorsi per Allievi Ufficiali dei vari corpi delle Forze Armate. I posti sono 397 per l’anno accademico 2020-2021. Vediamo requisiti, prove e come candidarsi.

Concorsi Allievi Ufficiali Forze Armate per 397 posti: requisiti, prove e come candidarsi

Il bando per i concorsi per la selezione degli Allievi Ufficiali 2020-2021 è stato pubblicato dal Ministero della Difesa.

397 posti per entrare nelle Forze Armate, dopo la valanga di assunzioni annunciate.

I concorsi sono riservati a coloro che desiderano entrare al primo anno delle Accademie delle Forze Armate e in particolare per Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri.

Il bando per i concorsi presso le Accademie è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 27 dicembre 2019 e i termini per la presentazione delle domande di partecipazioni alle selezioni scadono il 31 gennaio 2020.

Vediamo come candidarsi per i concorsi per Allievi Ufficiali delle Forze Armate e i requisiti necessari per partecipare alla selezione.

Concorsi Allievi Ufficiali Forze Armate: posti e requisiti

I concorsi per Allievi Ufficiali delle Forze Armate sono finalizzati all’inserimento di giovani che vogliano conseguire la formazione base nelle diverse Accademie Militare, Navale, Aeronautica e dei Carabinieri.

Ma come sono suddivisi i 397 posti e quali sono i requisiti necessari per partecipare alle selezioni? I bandi per i diversi concorsi nei vari corpi delle Forze Armate prevedono che i 397 posti siano così suddivisi:

  • concorso Accademia Militare per 140 allievi;
  • concorso Accademia Navale per 114 Allievi;
  • concorso Aeronautica per 83 allievi;
  • concorso Carabinieri per 60 allievi.

Per partecipare ai concorsi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • aver compiuto il 17esimo anno di età e non aver superato il compimento del 22esimo anno di età al 31 gennaio 2020;
  • aver conseguito o essere in grado di conseguire per l’anno scolastico 2019-2020 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • idoneità psico fisica e attitudinale;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, licenziati da un impiego pubblico per procedimento disciplinare o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia dello Stato per motivi disciplinari o di inattitudine alla vita militare, eccetto i casi di inidoneità psicofisica;
  • non avere condanne o processi in atto per delitti non colposi;
  • essere incensurati;
  • fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • per i minorenni, avere il consenso dei genitori o del tutore a contrarre l’arruolamento volontario;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, di sostanze stupefacenti e di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

Le prove dei concorsi per Allievi Ufficiali delle Forze Armate

Come da bando per i concorsi riservati ad aspiranti Allievi Ufficiali delle Forze Armate le prove sono divise per le diverse categorie per le quali ci si candida.

Esercito:

  • prova scritta preselettiva;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psicofisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova scritta di composizione italiana;
  • accertamento della conoscenza della lingua inglese;
  • prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
  • prova orale di matematica;
  • prova orale facoltativa di lingua straniera;
  • tirocinio.

Marina Militare:

  • prova scritta di selezione culturale, con accertamento della conoscenza della lingua inglese;
  • accertamenti psicofisici;
  • prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova orale di matematica e biologia (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
  • prova orale facoltativa di lingua straniera.

Aeronautica militare:

  • prova scritta di preselezione;
  • accertamenti psicofisici;
  • prova scritta di composizione italiana;
  • prova di scritta selezione culturale in biologia, chimica e fisica (per i soli concorrenti aspiranti ai posti per il Corpo Sanitario);
  • tirocinio psicoattitudinale e comportamentale (concernente le aree di valutazione dell’efficienza fisica e psicoattitudinale-comportamentale);
  • prova di informatica;
  • accertamento della conoscenza della lingua inglese;
  • prova orale di matematica;
  • prova orale facoltativa di ulteriore lingua straniera.

Carabinieri:

  • prova scritta di preselezione;
  • prove di efficienza fisica;
  • prova scritta di composizione italiana;
  • accertamenti psicofisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova orale su materie indicate nell’Appendice al bando;
  • prova orale facoltativa di lingua straniera;
  • tirocinio.

Ora che abbiamo visto quali sono le prove per partecipare ai concorsi per Allievi Ufficiali delle Accademie dei vari corpi delle Forze Armate per il 2020-2021 vediamo come presentare le domande di partecipazione con scadenza il 31 gennaio 2020.

Come candidarsi per i concorsi da Allievi nelle Forze Armate: le domande

Per candidarsi ai concorsi per Allievi Ufficiali nei corpi delle Forze Armate è necessario inviare le domande di partecipazione entro il termine di scadenza accedendo al portale riservato sul sito del Ministero della Difesa. Gli aspiranti allievi dovranno:

  • accedere alla pagina “concorsi” del Ministero della Difesa;
  • effettuare il login con le proprie credenziali dopo aver effettuato la registrazione al portale;
  • selezionare "Concorso per l’ammissione di 140 Allievi al primo anno del 202° corso dell’Accademia Militare - 2020";
  • selezionare "partecipa”;
  • compilare la domanda di partecipazione per l’Accademia di interesse allegando il materiale se previsto dal bando;
  • la domanda rimane in bozza qualora si decidesse di modificarla successivamente, ma sempre entro e non oltre il termine perentorio del 31 gennaio 2020.

Per ulteriori chiarimenti o dettagli rimandiamo al bando qui di seguito riportato.

Bando concorsi Allievi Ufficiali Forze Armate per 397 posti.
Parte generale bando: concorsi, per esami, per l’ammissione di Allievi Ufficiali alla prima classe dei corsi normali delle Accademie delle Forze Armate per l’anno accademico 2020-2021.

Iscriviti a Money.it