Come salvare il green pass sullo smartphone: la guida per Apple e Android

Martino Grassi

30 Luglio 2021 - 13:39

condividi

Il green pass può essere salvato anche sul proprio smartphone grazie all’utilizzo di alcune applicazioni. Vediamo come averlo sempre a portata di mano sui dispositivi Apple e Android.

Come salvare il green pass sullo smartphone: la guida per Apple e Android

Con l’avvicinarsi della data in cui entrerà in vigore l’obbligo del green pass in molti si stanno chiedendo come si possa salvare il certificato verde sul proprio smartphone, in modo da poterlo avere sempre con sé.

Dal 6 agosto avere il certificato verde sarà un requisito fondamentale per mangiare all’interno di bar e ristoranti seduti al tavolo, o per andare al cinema o al teatro, proprio per questo motivo è indispensabile sapere come poterlo esibire velocemente evitando di rallentare le file. Ecco un’utile guida su come salvare il green pass sul proprio smartphone ed averlo sempre a disposizione sia su iPhone che su Android.

Come salvare il green pass sullo smartphone: la guida

Grazie ad alcune applicazioni e stratagemmi sarà possibile avere sempre a disposizione il proprio green pass, in modo da poterlo esibire ogni volta che ci verrà richiesto, utilizzando, ad esempio, i Wallet che Apple e Android mettono a disposizione. Naturalmente prima di salvarlo sarà necessario averlo già scaricato attraverso le modalità studiate dal Governo. Vediamo dunque come avere sempre a portata di mano il green pass.

Salvare il green pass su iPhone

Partiamo con il vedere come poter salvare il proprio green pass sui dispositivi Apple. Per poter consultare il proprio certificato verde sull’iPhone è possibile salvarlo all’interno del Wallet utilizzando Stocard, un’applicazione molto diffusa, utilizzata principalmente per salvare le tessere fedeltà dei vari negozi. Ecco quali sono i passaggi da seguire:

  • Scaricare l’app Stocard dall’App Store;
  • Cercare all’interno dell’applicazione la voce “Certificazione verde Covid-19” e scansionare con la propria fotocamera il Qr Code del green pass, oppure importare l’immagine salvata sul proprio rullino fotografico. A questo punto il green pass sarà salvato all’interno dell’applicazione.
  • Per inserirlo nel Wallet, premere sui tre puntini in alto a destra e cliccare su “Aggiungi ad Apple Wallet”.

A questo punto il green pass verrà trasferito anche sull’app di Apple e sarà raggiungibile premendo due volte sul pulsante di accensione o di sblocco.

Salvare il green pass su Android

Passiamo adesso agli smartphone Android e vediamo come salvare il green pass su questi dispositivi. Al momento Google non ha ancora reso disponibile la possibilità di integrare il green pass all’interno della sua applicazione di pagamenti. Questa funzionalità è disponibile solo negli Stati Uniti e presto dovrebbe implementata anche in altri Paesi, tra cui anche l’Italia.

Per il momento dunque gli utenti Android dovranno continuare a fare affidamento ad altre applicazioni, come quelle messe a disposizione del ministero (Immuni e App IO) o a Stocard, dove è possibile salvare il proprio certificato. Un altro modo, più rudimentale, per avere sempre a disposizione il proprio green pass senza bisogno di essere collegati ad internet è quello di fare uno screenshot o fotografare il proprio Qr Code (la fotografia dovrà essere a fuoco in modo da permetterne la lettura) così da averlo sempre salvato nel rullino fotografico del proprio cellulare.

Argomenti

# Apple

Iscriviti a Money.it