Parlare con operatore TIM

Redazione Tecnologia

19 Agosto 2022 - 15:46

condividi

Una guida completa su come parlare con un operatore TIM: i contatti per fisso, mobile, chat ed email per avere assistenza.

Parlare con operatore TIM

La richiesta di informazioni sulla propria offerta ricaricabile o sulla linea Adsl è una delle ragioni principali che spinge gli utenti a voler parlare con un operatore TIM. Un altro caso molto frequente vede i clienti TIM richiedere delucidazioni sulla possibilità o meno di attivare nuove offerte a un prezzo più vantaggioso, al fine di evitare il passaggio a un altro operatore.

In tanti, poi, chiedono di parlare con un operatore TIM per assistenza tecnica. I motivi possono essere diversi: l’assenza della rete Internet, difficoltà nella ricezione dello smartphone, un guasto improvviso al modem, un conteggio errato nella bolletta per l’Adsl o la Fibra, un’anomalia nella fatturazione mensile della promozione attiva sulla linea mobile.

A tal riguardo, in rete si trovano numerose opinioni sull’assistenza TIM, alcune veritiere e altre false: il consiglio è di verificare personalmente il servizio clienti dell’operatore telefonico italiano, così da avere un giudizio fondato su un’esperienza reale.

Di seguito spiegheremo come parlare con un operatore TIM, illustrando i numeri da contattare da fisso e da rete mobile per la propria offerta Adsl o Fibra oppure per l’offerta ricaricabile del cellulare.

In alternativa ai contatti tradizionali tramite telefono, presenteremo tutti i modi per contattare il servizio clienti TIM tramite chat e social network, sfruttando i nuovi canali messi a disposizione dalla compagnia telefonica per i propri clienti.

Parlare con operatore TIM Fisso

Chi intende parlare con un operatore TIM per la linea fissa può comporre il numero 187 dal telefono di casa o dal cellulare, dall’altra parte della cornetta risponderà il servizio clienti TIM. Per informazioni amministrative e commerciali, il servizio è attivo sette giorni su sette, 24 ore su 24. Lo stesso vale per quelle relative all’assistenza tecnica, indipendentemente dal fatto che riguardi la linea telefonica e/o internet (Adsl o Fibra).

Chiamando il numero verde 187 da fisso entra in azione una voce registrata, che per prima cosa dà il benvenuto all’utente. La stessa voce consiglia poi di scoprire la nuova app My TIM, tramite la quale si ha la possibilità di gestire sia la linea fissa di casa che l’offerta ricaricabile del cellulare.

Al termine del suggerimento dell’applicazione My TIM, si viene reindirizzati subito a un operatore del servizio clienti disponibile in quel momento. Dunque, a differenza di quanto avveniva in passato, il cliente non deve più digitare una complicata sequenza di numeri sulla base del servizio richiesto. La nuova procedura ha contribuito a semplificare notevolmente il servizio di assistenza da telefono fisso.

Se si sceglie, invece, di chiamare dal cellulare, la voce registrata indica quali tasti pigiare per accedere all’assistenza specifica desiderata. Ecco la scelta iniziale disponibile:

  • #1: “Se hai già una linea TIM e vuoi assistenza commerciale e tecnica”
  • #2: “Se hai già richiesto una nuova linea”
  • #3: “Se vuoi diventare nostro cliente e conoscere le nostre offerte”
  • #4: “Se non hai una linea TIM e vuoi aiuto o assistenza su Tim Vision, DAZN, Infinity +, Disney+, Netflix
  • #5: “Se la tua linea TIM è cessata e hai bisogno di assistenza su fatture e pagamenti

Qualora si digiti il numero 1, la successiva richiesta della voce registrata è: “Digita il tuo numero di linea fissa seguito dal tasto cancelletto”.

Importante: il tasto cancelletto (#) non è da confondere con il tasto asterisco (*). Sia nella tastiera del telefono di casa che del cellulare il tasto cancelletto si trova alla destra del tasto zero (0), mentre il tasto asterisco è posizionato alla sinistra.

Una volta recuperate e verificate le informazioni legate al numero di telefono digitato, la voce registrata informerà l’utente che la chiamata sta per essere trasferita a un operatore del servizio clienti.

Scegliendo, invece, l’opzione numero 2 la voce registrate dice: “Inserisci il codice di sei cifre che ti è stato inviato al momento della richiesta”.

L’opzione numero 3, invece, mette l’utente in contato con un consulente TIM.

Importante: non è detto che i tasti descritti qui sopra restino invariati nel corso del tempo. Infatti, TIM potrebbe sempre modificare alcune voci o la scelta associata a uno o più numeri. Per questo motivo, consigliamo di ascoltare attentamente quanto riportato dalla voce registrata, prima di decidere quale pulsante della tastiera del telefono pigiare.

La telefonata è gratuita sia per i clienti TIM sia per gli utenti che chiamano da un altro gestore tramite telefono. Per esempio, chi ha come operatore Vodafone e compone il numero 187 da cellulare non paga nulla. Lo stesso discorso vale per tutti gli altri operatori (Wind, 3 Italia, Iliad, ecc.).

A distanza di pochi minuti dal termine della chiamata con l’operatore TIM, saremo ricontattati dal servizio clienti per una breve intervista, durante la quale dovremo assegnare la nostra personale valutazione in merito all’assistenza ricevuta.

Parlare con operatore TIM Mobile

Il numero da comporre per parlare con un operatore TIM Mobile è il 119 da cellulare o dal telefono fisso. A differenza del 187, che può essere contattato gratuitamente da altro operatore tramite smartphone, l’assistenza per i non clienti TIM Mobile è a pagamento.

C’è però un’alternativa. Infatti, al posto del 119 è possibile comporre il numero 339 9119119: per chi ha un’offerta ricaricabile con i minuti inclusi, la telefonata andrà a scalare i minuti a disposizione, per tutti gli altri sarà a pagamento.

Un’altra considerazione importante da fare: l’assistenza clienti del 119 può essere contattata anche dall’estero. Per i clienti TIM la telefonata è gratuita, per chi chiama da un altro gestore può contattare invece il numero +39 339 9119119 (in base alla propria offerta ricaricabile è possibile sapere se la chiamata sarà a pagamento o meno).

Importante: se si compone il numero 119 dal telefono di un altro gestore (ad esempio Vodafone) non è raro ricevere la seguente risposta: “Il numero selezionato è inesistente o momentaneamente non disponibile”. Nessun problema, invece, se si compone il numero di cellulare 339 9119119 (preceduto dal +39 se si è all’estero).

Parlare con operatore TIM in chat via social

“Non riesco a parlare con l’operatore TIM” è una delle lamentele più frequenti presenti nei forum in cui si lasciano giudizi lusinghieri o meno sul servizio clienti delle compagnie telefoniche italiane. Una soluzione efficace arriva dalla possibilità di parlare con un operatore TIM in chat via social, sia su Facebook che su Twitter.

Per usufruire dell’assistenza TIM Facebook bisogna mettere mi piace alla Pagina ufficiale TIM - raggiungibile a questo indirizzo - e avviare una chat con lo staff selezionando il tasto Invia un messaggio. Il consiglio è di riportare nell’intestazione del messaggio l’hashtag #TIMfisso o #TIMmobile a seconda dell’assistenza che si intende ricevere.

Esiste anche la possibilità di richiedere assistenza su Twitter. Per farlo bisogna rivolgersi all’account TIM4UAngie, gestito dal team di Customer Care Consumer del Gruppo TIM.

Importante: il tempo di attesa per ricevere una risposta alla nostra domanda varia in base al giorno della settimana e all’orario. Suggeriamo di evitare le domande dopo le ore 17 e nel weekend. Di solito, comunque, bisogna aspettare massimo 24 ore prima di ottenere un riscontro dall’assistenza.

Volendo, è anche possibile chattare con Angie sul sito ufficiale dell’operatore telefonico (facendo click sull’icona che la rappresenta, presente in basso a destra) o sull’app MyTIM. Si tratta di un buon modo per provare a risolvere i principali problemi sulla linea fissa o mobile.

In alternativa, è possibile mettersi in contatto con un’operatore su WhatsApp per spiegare in modo più diretto il problema che si desidera risolvere. Il numero da utilizzare è questo: 335 123 7272.

Anche la community We TIM, messa a disposizione dell’operatore telefonico, rappresenta un’opzione valida per cercare una soluzione a eventuali problemi legati alla telefonia, al 5G o ad altri servizi connessi all’ecosistema TIM.

Parlare con operatore TIM in chat via app

Un’ulteriore alternativa per parlare con un operatore TIM tramite chat è l’applicazione ufficiale TIMpersonal, presente all’interno della sezione Contatti del portale TIM (visualizzabile qui). TIMpersonal è disponibile al download sul Play Store di Google e sull’App Store di Apple.

Se si possiede un dispositivo Android cliccare qui, se invece si ha un iPhone andare a questo indirizzo per procedere con il download e l’installazione.

Al primo avvio bisogna fare tap sul tasto Accetta e Continua per accettare i termini di servizio e l’informativa sulla privacy di TIMpersonal. Il secondo passaggio obbligatorio da completare è la verifica del numero di telefono. Accanto al campo che inizia con +39 occorre digitare il proprio numero di cellulare, immettere poi il codice di verifica ricevuto tramite SMS, quindi toccare il tasto Avanti e selezionare la voce Consenti per dare il permesso all’app di accedere ai contenuti multimediali del dispositivo.

Nella nuova schermata viene richiesto di completare il proprio profilo. Per farlo bisogna inserire il proprio nome o nickname nel campo Inserisci il tuo nome e toccare il tasto Avanti (volendo, si può anche aggiungere una foto profilo con un tap sull’icona della fotocamera e selezionando l’immagine desiderata tra quelle presenti nella memoria del telefono).

A questo punto l’app TIMpersonal richiede il permesso di accedere ai contatti in rubrica, al fine di personalizzare ulteriormente il servizio offerto (tap su Consenti per dire sì, toccare su Nega per rifiutare). Siamo ora pronti per usare l’assistenza TIM in chat tramite l’app ufficiale. Per avviare una chat con un operatore TIM è sufficiente fare tap sull’opzione Assistenza TIM e digitare nel campo Scrivi un messaggio la propria richiesta, per poi inviarla toccando sul tasto > posizionato in basso da destra.

Trovare un negozio TIM vicino a casa

Se non si è riusciti a ricevere l’adeguata assistenza parlando con un operatore TIM per telefono o in chat, l’ultima soluzione rimasta è recarsi presso il negozio TIM più vicino e richiedere assistenza di persona. Per conoscere la posizione esatta del punto vendita TIM della propria città suggeriamo di visitare questo link e di usare il menu collocato sotto l’intestazione Cerca negozio in tutta Italia, per poi avviare la ricerca cliccando sul tasto Cerca.

Se è vostra intenzione cambiare operatore telefonico, consigliamo infine la lettura della guida su come dare la disdetta TIM linea fissa.

Argomenti

# TIM

Iscriviti a Money.it