Come comprare futures Bitcoin (e i vantaggi nel farlo)

L’arrivo dei futures sul Bitcoin sta facendo salire a nuovi massimi la quotazione. Ma quali saranno le caratteristiche di tale strumento derivato e come comprare i futures sulla criptovaluta più diffusa al mondo?

Come comprare futures Bitcoin (e i vantaggi nel farlo)

Con la corsa alla creazione di futures sul Bitcoin ormai nel vivo, in molti si chiedono come investire nella nota criptovaluta tramite questo strumento derivato.

I mercati di futures americani CBOE, CME e Nasdaq, tra i più grandi del mondo, immetteranno sul mercato a partire da domenica diversi futures con il valore del Bitcoin in dollari come sottostante. La novità, che anticipa un prossimo arrivo anche di uno strumento ETF, ha alimentato la speculazione che la criptovaluta sia sempre di più un asset riconosciuto in via ufficiale all’interno dei mercati finanziari regolamentati.

Futures sul Bitcoin in arrivo

Il CBOE sarà il primo ad aprire la possibilità di comprare futures sulla criptovaluta a partire da domenica sera 10 dicembre, all’inizio delle sessioni mondiali di trading.
Il primo giorno di trading a livello integrale sarà lunedì 11 dicembre. Il Chicago Board Options Exchange batte così sui tempi il CME, la borsa futures più grande del mondo, che sarà pronta con il suo contratto solo il 18 dicembre, una settimana dopo, e il Nasdaq, che progetta di introdurre lo scambio di futures sulla criptovaluta nella prima metà del 2018.

Come comprare i futures sul Bitcoin

Trattandosi di strumenti regolamenti e quotati all’interno di noti mercati internazionali, i futures sul Bitcoin saranno normalmente acquistabili e cedibili come qualsiasi altro futures quotato sulle piazze in oggetto.
L’investitore italiano può fare affidamento alla propria banca di investimento, al proprio promotore finanziario o al proprio broker per l’accesso ai futures sui mercati del CME, CBOE e Nasdaq.

Le caratteristiche dei futures sul Bitcoin

Tra le caratteristiche dei futures sul Bitcoin in arrivo troviamo i limiti di prezzo e il margine. Il CBOE e il CME avranno rispettivamente dei tassi di margine del 30 e del 35 %.

Oltre a dare il benvenuto alla possibilità di shortare il Bitcoin - puntando così su un suo possibile ribasso - il mercato si chiede se i futures abbasseranno o aumenteranno il livello di volatilità della criptovaluta. Il CME, ad esempio, ha affermato che utilizzerà dei limiti di prezzo durante i rialzi o le perdite del 7 per cento, del 13 per cento e del 20 per cento, che avranno il compito di rallentare e in alcuni casi interrompere gli scambi.
In particolare, i prezzi non potranno salire o scendere di oltre il 20 percento dalla chiusura del giorno precedente. Se il limite viene raggiunto, il trading può continuare solo entro il limite del +/- 20% per il resto della sessione.

E intanto si sta scatenando una guerra dei prezzi. Il CBOE in un suo recente comunicato ha riferito che il trading sul suo futures sul Bitcoin sarà gratuito fino a dicembre, ma non ha anticipato che livello di commissioni raggiungerà il prodotto successivamente.

Secondo il CME, i future sul Bitcoin avranno un prezzo superiore rispetto ai futures sugli indici azionari standard, ma saranno in linea con le convenzioni sui prezzi di altri prodotti premium. Intanto, il mercato di Chicago ha reso noti ulteriori dettagli sulla sua offerta:

  • Ogni contratto è composto da cinque bitcoin.
  • Ogni tick (fluttuazione minima) sarà di $5 per Bitcoin, pari a $25 per contratto. Ciò significa che ogni volta che il contratto si muove di una fluttuazione più piccola possibile, un trader guadagnerà o perderà $25 per contratto.
  • I future su Bitcoin saranno negoziati sul CME Globex e sul CME ClearPort a partire dalle 17:00 CT (00:00 ora italiana) alle 16:00 CT (23:00 ora italiana) dalla domenica al venerdì. La durata ampia della sessione di negoziazione è tipica dei contratti a termine scambiati elettronicamente.
  • Vi è un limite di posizionamento spot di 1.000 contratti. I contratti futures hanno sempre limiti sul numero di contratti posseduti da una persona o ente. Ciò impedisce a qualcuno di essere in grado di «incastrare il mercato».
  • I future sul Bitcoin avranno un limite di prezzo del 20% al di sopra o al di sotto del prezzo di chiusura della sessione precedente.
  • La definizione del prezzo sarà basata sul Tasso di riferimento del Bitcoin o su un tasso di riferimento giornaliero del prezzo in dollari USA di un bitcoin a partire dalle 16:00 ora di Londra.

6 vantaggi nel comprare il future sul Bitcoin

Il trading con i futures sul Bitcoin potrebbe anche essere la strada migliore per puntare sulla criptovaluta più diffusa al mondo rispetto all’acquisto del Bitcoin stesso. Ecco perché. (Fonte: Forbes USA)

1) I futures exchange sono gestiti da esperti di mercato
I creatori del Bitcoin hanno inventato la blockchain, una tecnologia all’avanguardia che promette di rivoluzionare il mondo. Tuttavia, non sono esperti nella creazione dei mercati. Il CME e il CBOE hanno entrambi una lunga esperienza nella creazione di contratti futures per l’acquisto e la vendita. Il lancio di queste sedi di negoziazione migliorerà la gestione dei prezzi. Ciò significa che qualsiasi nuova informazione sul Bitcoin verrà riflessa rapidamente sul prezzo dei contratti.

2) Le grandi società finanziarie conoscono bene i futures
Le società di Wall Street hanno familiarità con gli exchange di futures e con il modo in cui funzionano. La maggior parte di queste svolge operazioni di back-office che consentono di scambiare facilmente tali strumenti. Questa facilità d’uso attirerà un maggior volume di dollari sui contratti legati ai Bitcoin. Di conseguenza, il mercato dei futures sul Bitcoin diventerà molto liquido, forse più liquido del Bitcoin stesso. L’ETF SPDR S&P 500 è più scambiato delle azioni sottostanti dell’indice e una dinamica simile potrebbe verificarsi anche sui futures sul Bitcoin.

3) Il prezzo di riferimento
I contratti saranno regolati ogni giorno di negoziazione utilizzando un prezzo di riferimento trasparente. Il prezzo di riferimento potrebbe non essere perfetto, ma presto verrà scritto in contratti che prevedono il pagamento o la ricezione di Bitcoin come avviene in altri mercati. Ad esempio, i produttori di gioielli e i rivenditori spesso usano i prezzi di riferimento dell’oro nei loro contratti. In breve, avere un prezzo di liquidazione trasparente semplificherà la questione dell’uso del Bitcoin come metodo di pagamento.

4) I contratti futures non vanno perduti
Puoi perderci dei soldi, ma non perderai mai un contratto futures. Sugli exchange di criptovalute, invece, è già successo che i Bitcoin venissero perduti o rubati.

5) Si può scommettere sulla discesa del prezzo
Andare short su un contratto futures è semplice come comprarlo. Chi crede che la quotazione del Bitcoin sia in una bolla speculativa può così scommettere su uno sgonfiamento dei prezzi.

6) È un mercato regolamentato
È la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) a regolamentare il trading sui futures. Chi ama il Bitcoin perché non è una valuta governativa non sarà d’accordo con il fatto che la regolamentazione sia un vantaggio. Tuttavia, è un plus significativo per i fan del Bitcoin in generale. La buona notizia è che le regole della CFTC non sono così dure come quelle previste per azioni e obbligazioni. Ciò che fa è introdurre alcune regole a cui tutti i partecipanti al mercato devono aderire e stabilisce la parità di condizioni per tutti gli speculatori e gli investitori che si espongono ai contratti future. Questa caratteristica attirerà i trader professionisti e quindi aumenterà il volume degli scambi sul mercato. Un maggior volume di scambi sarà utile per i fan del Bitcoin perché renderà i futures sulla criptovaluta uno strumento finanziario significativo, e di riflesso anche il Bitcoin stesso.

Argomenti:

Futures Bitcoin

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Bitcoin

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Lorenzo Baldassarre -

I 10 titoli azionari potenzialmente più redditizi del Bitcoin

I 10 titoli azionari potenzialmente più redditizi del Bitcoin

Commenta

Condividi

Flavia Provenzani

Flavia Provenzani

2 giorni fa

Il segreto “sporco” del Bitcoin

Il segreto “sporco” del Bitcoin

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

2 giorni fa

I futures sul Bitcoin arrivano in Germania?

I futures sul Bitcoin arrivano in Germania?

Commenta

Condividi