Chi è Mirko Scarcella, il guru di Instagram: biografia e carriera

6 ottobre 2020 - 17:19 |

Le Iene tornano a parlare di Mirko Scarcella, guru di Instagram al centro di uno speciale del programma di Mediaset. Ecco chi è Scarcella e cosa ha è successo al noto social media manager.

Chi è Mirko Scarcella, il guru di Instagram: biografia e carriera

Le Iene tornano a parlare di Mirko Scarcella, noto social media manager delle star, finito sotto accusa da parte del programma di Mediaset per i suoi modi di ottenere follower. Il primo servizio su Mirko Scarcella è andato in onda a giugno 2020 e nel corso dell’approfondimento il giornalista, Gaston Zama, ha posto a tutti la stessa domanda «Conosce Mirko Scarcella?» la risposta nella maggior parte dei casi è stata negativa. Il 12 ottobre il programma torna a parlare del guru di Instagram, approfondendo la vicenda e cercando di comprendere meglio l’accaduto.

Con questo primo servizio Zama riusciva mettere in luce come il guru di Instagram, Scarcella, che annoverava la gestione degli account social di grandi personaggi quali Cristiano Ronaldo e le Kardashian, non fosse in realtà il genio dei social che tutti pensavano. La trasmissione metteva in luce come in verità il noto social media manager acquistasse follower finti per i propri clienti, accuse che sono state poi smentite da Scarcella.
Ma chi è Mirko Scarcella? Per quale motivo le Iene dedicano un intero speciale al «guru dei social network»? Andiamo a scoprire come Scarcella è arrivato ad essere considerato un genio dei social.

Chi è Mirko Scarcella? Il guru di Instagram che ha lanciato Vacchi

Si è spesso definito un self made, un uomo che ha creduto nel suo sogno e, partendo da zero, sarebbe riuscito a coronare le proprie aspirazioni e fare della propria passione un lavoro.
Classe 1987, nasce a Bologna, dove studia Informatica. Il successo per Scarcella non arriva subito, dal momento che in un primo momento lo troviamo impegnato come commesso nei negozi Zara. Soltanto dopo riuscirà a trovare la sua strada e avrà modo di diventare un guru dei social, da molti definito un genio del network.

Scarcella diventa noto per la collaborazione con un personaggio ben noto su Instagram: Gianluca Vacchi. In base a quanto dichiarato dallo stesso Scarcella al suo primo incontro la futura star del web avrebbe avuto solo un migliaio di follower e appena 12 post sul profilo. Sarebbe stato poi proprio Scarcella a ideare i balletti, le foto e i tormentoni che avrebbero portato Vacchi alla ribalta, facendogli avere 17 milioni di follower.
Il successo di Vacchi travolge anche Scarcella che comincia ad essere ospitato in moltissime trasmissioni, dove racconta la sua storia e di come sia giunto al successo.
Nel corso dei programmi spiega al pubblico a casa che tutti hanno un potenziale per i social, una caratteristica che, se portata alla luce, può far diventare praticamente chiunque una stella del web.

La collaborazione e l’amicizia con Vacchi sembra arrivare fino ai 10 milioni di follower e fermarsi a questo traguardo. I due si separano dopo questo momento, non è chiaro se per volontà di Gianluca Vacchi, ormai star del web, oppure per scelta di Scarcella che, forte del successo dell’imprenditore, decide di migrare verso altre avventure.
Scarcella non collabora però solo con Vacchi, ma risulta essere anche il braccio destro di un altro nome noto: Fabrizio Corona. Insieme a Corona nel 2013 Scarcella registrerà un marchio di abbigliamento per bambini: Santiago. Il nome del futuro figlio di Belen e De Martino farà scoppiare una furibonda lite tra la showgirl e il guru dei social.

Il successo lo porta ad attrarre l’attenzione di diverse emittenti, che cercano di comprendere come sia riuscito ad avere questo enorme successo sui social. Insieme al successo arrivano anche i guadagni: per i suoi servizi il guru chiede tra i 5 e i 50.000 euro al mese, cifre che sembra lo abbiano portato ad accumulare un patrimonio di 4 milioni.
Vestiti firmati, viaggi, spostamenti con jet privati, macchine lussuose sono una presenza fissa nei post di Scarcella che grazie ai social è riuscito anche a pubblicare due libri: La Bibbia-successo, fama e soldi nel 2020 e Instasecrets nel 2018. Se nel volume Instasecrets la prefazione era a firma di Vittorio Feltri, in questo suo secondo libro la prefazione porta addirittura la firma di Floyd Mayweather.

Il servizio delle Iene, che spiegava come il guru dei social, utilizzasse in realtà servizi di acquisto di follower da India, Brasile e Pakistan non sembra in alcun modo aver fermato Scarcella che nel frattempo si è sposato con Sara Nile da cui ha avuto una bambina.
Il guru dei social continua la sua vita a Miami e ora le Iene tornano sul suo caso con una puntata speciale che andrà in onda lunedì 12 ottobre 2020 con il titolo Do you know Mirko Scarcella?.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories