Carta d’identità scaduta o lasciata a casa prima del volo: a Fiumicino si può avere il duplicato

Chi dimentica la carta d’identità a casa prima del volo o si accorge che il documento è scaduto deve rinunciare al viaggio, tranne a Fiumicino. Qui è possibile avere il duplicato in tempi rapidi.

Carta d'identità scaduta o lasciata a casa prima del volo: a Fiumicino si può avere il duplicato

Dimenticare a casa la carta d’identità prima dell’imbarco in aeroporto è l’incubo di tutti, allo stesso modo accorgersi troppo tardi che il documento è scaduto o prossimo alla scadenza. Molto spesso, infatti, presi dalla fretta, dall’ansia o dall’entusiasmo del viaggio, si rischia di dimenticare proprio le cose più importanti: la carta d’imbarco e il documento d’identità. Per la prima non ci sono grossi problemi, basta risalire all’email della compagnia di volo per recuperarla. Ma cosa succede se si dimentica a casa la carta d’identità o se è scaduta?

In molti casi si è costretti a rinunciare al viaggio, ma non se si è nell’aeroporto di Fiumicino. Qui è stato aperto uno sportello - “Carte d’identità al Volo” - in cui è possibile avere un duplicato in tempi brevissimi, sia cartaceo che elettronico, ed evitare così di perdere il volo.

In questo articolo vi spiegheremo come funziona il servizio e i vantaggi che offre, con l’auspicio che uffici del genere sorgano in tutti gli aeroporti d’Italia.

Carta d’identità scaduta o dimenticata a casa prima del volo: a Fiumicino nasce “Carte d’identità al Volo”

Nell’aeroprto internazionale Leonardo Da Vinci a Fiumicino (RM) chi dimentica la carta d’identità a casa prima dell’imbarco non deve più rinunciare alla partenza, così come chi si accorge troppo tardi che il documento è scaduto o vicino alla scadenza. Infatti è stato creato un servizio di duplicazione rapida del documento di identità, sia in cartaceo che in formato elettronico.

Questo servizio di chiama “Carte d’identità al Volo” ed è uno sportello messo a disposizione di tutti i viaggiatori muniti di biglietto per l’imbarco ma che hanno lasciato la carta d’identità a casa o altrove oppure sono possesso di un documento scaduto o non valido per l’espatrio. Il servizio è a disposizione di coloro che possiedono la cittadinanza italiana, quindi non solamente a chi risiede nella Capitale.

Come si ottiene il duplicato della carta d’identità in aeroporto?

Vediamo come procedere per ottenere il duplicato. Innanzitutto bisogna sapere che lo sportello “Carte d’identità al Volo” è aperto dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 13.00 e nel pomeriggio dalle 14.00 alle 15.30, mentre il sabato dalle 9.00 alle 12.00.

Per ottenere il duplicato occorre consegnare il documento deteriorato o scaduto o in alternativa presentare la copia della denuncia di smarrimento della carta d’identità, insieme a un altro documento di riconoscimento valido e a due testimoni. Qui Denuncia smarrimento carta d’identità: come fare e quanto costa. Inoltre è sempre necessario munirsi di 3 fototessere.

Duplicato della carta d’identità in aeroporto: i termini da rispettare

Per ottenere il duplicato della carta d’identità grazie al servizio “Carte d’identità al Volo” c’è una tempistica da rispettare, ovvero entro 7 giorni dalla data del volo di partenza. Lo sportello si riserva di procedere dando la precedenza ai voli con partenza in giornata.

A tal proposito ricordiamo che, in alcuni casi, si può viaggiare in aereo anche mostrando la Patente di guida. Per scoprire quando clicca qui.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Carta d’identità

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.