Cambio euro sterlina in stallo: manca l’intesa sulla Brexit

Il cambio euro sterlina staziona sopra 0,88 dopo il mancato accordo per la Brexit nell’ultimo incontro UK-UE. Resta il problema dell’Irlanda.

Cambio euro sterlina in stallo: manca l'intesa sulla Brexit

Il cambio euro sterlina è in fase di stallo poco sopra quota 0,88 a causa del nuovo impasse sui negoziati per la Brexit. Resta il nodo legato al confine con l’Irlanda, sul quale vige il veto del partito DUP, alleato di Theresa May. L’attesa è per il summit UE del 14 e 15 dicembre, dove sapremo se questo stop verrà superato e quale direzione prenderà il cross EUR/GBP.

Cambio euro sterlina in attesa del vertice UE

Il cambio euro sterlina aveva subito un grande ribasso dopo le voci positive sul superamento dell’impasse a proposito della questione riguardante il confine fra la Repubblica d’Irlanda e l’Irlanda del Nord, territorio del Regno Unito, sebbene il governo irlandese avesse giudicato insufficienti i progressi di Londra.

Sembrava infatti che Theresa May fosse incline ad accettare la proposta irlandese di lasciare l’Irlanda del Nord nel mercato unico europeo, rendendo così il confine aperto e senza barriere. I trader avevano reagito con una pioggia di posizioni short sul cross EUR/GBP.

Gli animi si sono smorzati a causa del veto del partito unionista del Nord Irlanda (che è contro l’unificazione dell’Irlanda, quindi anche a una eventuale unione solo economica, è invece a favore dell’unione con la Gran Bretagna), il cui appoggio è indispensabile per la maggioranza parlamentare a Londra. Il cambio euro sterlina è tornato al rialzo sopra i 0,88, non dando nessun segno di altre discese.

Non essendoci altri appuntamenti fino al vertice UE del 14 e 15 dicembre prossimo, una prosecuzione della fase laterale del cambio euro sterlina potrebbe essere probabile fino a quel momento, a meno che non ci dovessero essere notizie volte a sbloccare l’ultimo dei tre punti della fase 1. Gli altri due, ovvero i diritti dei cittadini UE nel Regno Unito e il costo della penale da pagare per uscire dall’Unione Europea, sembrano essere ormai consolidati.

Il cambio euro sterlina resta all’interno del canale ribassista

Il cambio euro sterlina continua la sua fase laterale leggermente ribassista, trovandosi in questo momento nella parte bassa del canale.

Come possiamo vedere dall’immagine il cross EUR/GBP ha tentato di andare a testare il minimo degli ultimi sei mesi, situato a 0,8733, ma ha poi effettuato un grande rialzo fino a sfiorare il 23,6% del ritracciamento del precedente trend discendente.

La visione tecnica è al rialzo sia perché ci si trova nella parte più bassa del canale sia perché il cambio euro sterlina ha tentato più volte, senza riuscirci, di bucare l’area interposta fra 0,8730 e 0,8750.

Se la visione dovesse trovare fondamento nel prossimo periodo possiamo individuare come resistenze i livelli fibonacci dell’ultimo trend ribassista. La prima sarebbe sul già citato 23,6%, che corrisponde a quota 0,8869, mentre quella successiva potrebbe essere collocata a 0,8954 (38,2%).

Il vertice alto del canale potrebbe costituire una resistenza molto forte per il cross EUR/GBP, posizionata a quota 0,8996. In caso di superamento la coppia di valute potrebbe puntare prima 0,9020 (50%) e poi 0,9088 (61,8%).

In caso di movimento ribassista potremmo considerare buoni supporti i due minimi degli ultimi sei mesi, vale a dire 0,8746 (27 settembre) e 0,9733 (1° novembre). Un forte supporto potrebbe essere individuato sul vertice basso del canale, che in data odierna è situato a quota 0,8719.

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su EURGBP (Euro/Sterlina)

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Lorenzo Baldassarre -

Forex: EUR/GBP alla prova del summit UE sulla Brexit

Forex: EUR/GBP alla prova del summit UE sulla Brexit

Commenta

Condividi

Lorenzo Baldassarre -

Forex: EUR/GBP al ribasso per il passo in avanti nei negoziati Brexit

Forex: EUR/GBP al ribasso per il passo in avanti nei negoziati Brexit

Commenta

Condividi

Lorenzo Baldassarre -

Cambio euro sterlina: perché ci si aspetta un rialzo?

Cambio euro sterlina: perché ci si aspetta un rialzo?

Commenta

Condividi