Brexit, tonfo sterlina: i negoziati stanno collassando

La sterlina affonda: i negoziati sulla Brexit stanno per collassare. Le ultime notizie da Londra

Brexit, tonfo sterlina: i negoziati stanno collassando

La sterlina inglese è tornata a soffrire le notizie riguardanti la Brexit.

Stando alle ultime voci in arrivo da Londra, i negoziati tra il Regno Unito e l’Unione europea sarebbero sul punto di collassare. Il tutto a meno di due settimane dalla data più attesa dell’anno, il 31 ottobre 2019.
Queste indiscrezioni hanno imposto alla sterlina inglese di imboccare la via del ribasso. I tempi ormai appaiono sempre più stretti e sono in molti ad aver già rispolverato lo spettro della Brexit no-deal.

Sterlina inglese giù: negoziati Brexit collassano?

Poco fa alcune fonti di stampa britannica hanno riportato il contenuto di una conversazione tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e il Primo ministro britannico Boris Johnson. Secondo Sky News, la donna avrebbe parlato di un accordo Brexit ormai improbabile.

La scorsa settimana il premier londinese ha inviato a Bruxelles la sua proposta di intesa che ha fatto però storcere il naso sia all’Europa che all’Irlanda. Secondo alcuni l’UE non si sarebbe mostrata propensa ad arretrare neanche di un centimetro.

Da qui la necessità di rispolverare lo spettro di una Brexit no-deal, ossia di un divorzio senza alcun tipo di intesa che catapulterebbe il Regno Unito fuori dall’Unione europea con tutte le conseguenze del caso.

Ciascuna delle indiscrezioni giunte da Londra ha essenzialmente parlato di negoziati pronti al collasso. Al centro del dibattito ancora una volta la questione irlandese e la possibilità di re-instaurare un confine fisico tra le due realtà.

La smentita europea

Sulla questione è intervenuto nel primo pomeriggio il presidente UE, Donald Tusk, che ha intimato a tutti di evitare inutili scaricabarile. Anche la Commissione europea si è espressa smentendo tutte le notizie riguardo la fine dei colloqui. Questi ultimi, hanno tuonato da Bruxelles, stanno continuando anche se dopo la conversazione Johnson-Merkel lo scenario del no-deal è diventato più probabile.

Al momento in cui si scrive, date le ultime notizie sui negoziati inerenti la Brexit, la sterlina inglese sta perdendo quasi mezzo punto percentuale contro il dollaro USA e sta scambiando su quota 1,221.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Brexit

Argomenti:

Brexit Sterlina (GBP)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.