Borsa Milano: ecco la classifica dei più ricchi a Piazza Affari

Dopo il rally registrato nel 2019, vediamo la classifica aggiornata dei paperoni a Piazza Affari.

Borsa Milano: ecco la classifica dei più ricchi a Piazza Affari

Con un rialzo di oltre 30 punti percentuali nell’anno che si è da poco concluso, la Borsa di Milano ha fatto registrare una delle migliori performance continentali.

Il paniere principale della Borsa di Milano, il Ftse Mib, ha fatto segnare un balzo di oltre il 30% con la capitalizzazione complessiva delle società quotate a Piazza Affari che si è attestata a 651 miliardi di euro, +20,1% rispetto al 2018 (la capitalizzazione della Borsa di Milano è pari al 36,8% del Prodotto interno lordo italiano).

LEGGI ANCHE:
Borsa Italiana: tutti i numeri del 2019

Borsa Milano: Del Vecchio primo in classifica

Di un’annata così positiva in termini di performance da parte della Borsa di Milano hanno ovviamente beneficiato in molti, ma, come riporta un articolo pubblicato sull’edizione odierna de “La Repubblica”, “il toro non è uguale per tutti”.

Il titolo di “socio d’oro” 2019 della Borsa di Milano non può anche andare al patron della Luxottica Leonardo Del Vecchio, che ha capitalizzato l’operazione di fusione con Essilor. Nel 2019 le partecipazioni azionarie di Del Vecchio sono salite a 23,9 miliardi, 5 miliardi in più rispetto al dicembre 2018.

Borsa Milano: Agnelli in seconda posizione
Anche nel caso della seconda posizione nella classifica dei paperoni della Borsa di Milano è un matrimonio sull’asse Italia-Francia ad aver fatto la differenza. Infatti, dopo Del Vecchio la seconda posizione è appannaggio della famiglia Agnelli, grazie alla fusione tra FCA e PSA e all’incremento a due cifre fatto segnare dalle azioni Juventus.

Nel 2019, il controvalore delle partecipazioni della famiglia Agnelli è salito di 2,5 a 8,5 miliardi di euro.

In aumento anche il valore delle partecipazioni dei Gavio in Astm e Sias, cresciuto di 1,2 miliardi di euro. +1,2 miliardi anche per la famiglia Benetton che, nonostante le disavventure (passate e future) legate ad Atlantia (Atlantia-governo: in corso trattativa segreta su revoca concessioni?), ha capitalizzato le performance positive di Generali e Mediobanca.

Borsa Milano: è il Tesoro il vero vincitore nel 2019

Ma la performance migliore della Borsa di Milano è stata registrata dal Ministero dell’Economia che, grazie ai rally di Poste, Enel ed STM ha visto il valore delle partecipazioni salire di 8 miliardi di euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Piazza Affari

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.