Borsa Italiana: le strategie operative di lunedì 13 maggio

La giornata si apre all’insegna del ribasso per l’indice FTSE Mib. L’Ufficio Studi di Money.it si è focalizzato su alcuni titoli quotati a Piazza Affari che presentano i migliori spunti tecnici per l’operatività odierna. Focus su Unipol, Salvatore Ferragamo e Moncler

Borsa Italiana: le strategie operative di lunedì 13 maggio

L’indice FTSE Mib apre la seduta in calo dello 0,05%, attestandosi a 20.914,50 punti.

L’attenzione degli operatori continua a focalizzarsi sugli sviluppi delle relazioni commerciali tra Usa e Cina dopo l’aumento dei dazi dal 10% al 25% su 200 miliardi di dollari di merci cinesi.

Subito dopo l’entrata in vigore di queste misure, venerdì scorso, il Ministero del Commercio cinese ha espresso rammarico e ha ribadito che la Cina «non può fare altro che adottare le contromisure necessarie», senza precisare per il momento quali saranno.

Donald Trump ha poi dichiarato che «è stato avviato il processo per imporre tariffe aggiuntive del 25% sui restanti 325 miliardi di dollari di beni cinesi. Gli Stati Uniti vendono alla Cina solo circa 100 miliardi di dollari di beni e prodotti, c’è un enorme squilibrio».

Fronte macro, l’agenda di oggi è sostanzialmente priva di appuntamenti di rilievo.
Per quanto riguarda le strategie operative sui titoli di Piazza Affari, l’Ufficio studi di Money.it ha condotto la consueta analisi tecnica su alcune azioni interessanti dal punto di vista grafico: focus su Unipol, UnipolSai, Salvatore Ferragamo e Moncler.

  • Unipol e UnipolSai venerdì scorso a Piazza Affari hanno svettato tra i titoli assicurativi, archiviando la seduta rispettivamente a +3,85% e a +3,84% dopo i giudizi positivi degli esperti sui conti del primo trimestre 2019. In particolare Unipol con il rimbalzo di venerdì scorso ha rimbalzato da una trendline discendente di lungo periodo che conta i massimi segnati nel mese di giugno 2014 e gennaio 2018. Un rottura dei massimi di ieri fornirebbe un segnale long con primo obiettivo in prossimità dei massimi di periodo a 4,668 euro.
  • Salvatore Ferragamo: il titolo venerdì scorso ha registrato un +2,81% a 19,36 euro. Morgan Stanley ha alzato la raccomandazione da underweight a equalweight, con prezzo obiettivo che passa da 16,5 a 18,5 euro. Al momento i prezzi stazionano poco al di sotto della SMA 200, che transita a 19,40 euro. Un superamento di tale livello darebbe il via ad operazioni long con primo obiettivo in prossimità del livello tondo a 20 euro.
  • Moncler: Banca Akros ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo da 39 a 41 euro, confermando la raccomandazione buy. La Pin bar registrata giovedì scorso è stata confermata dal rialzo segnato venerdì, che ha portato i corsi ad attestarsi a 36,37 euro per azione. Un superamento dei top di periodo a 37,90 euro fornirebbe un segnale di matrice rialzista con target identificabile a 40 euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Borsa Italiana

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.