Borsa Italiana in preda alle vendite, spread vola: cosa sta succedendo a Milano?

La Borsa Italiana oggi sta affondando mentre lo spread BTP-Bund sta volando oltre i 210. Che succede al FTSE MIB e all’obbligazionario?

La Borsa Italiana oggi è tornata a perdere terreno in una seduta decisamente impegnativa per l’azionario globale, mentre lo spread BTP-Bund ha ingranato la marcia ed ha sfondato i 200 punti base.

Tutti i principali indici del globo, a cominciare da quelli asiatici, sono crollati sulla scia dei timori legati al coronavirus ma soprattutto a causa di quanto accaduto sul mercato petrolifero.

Le perdite della Borsa Italiana oggi e l’impennata dello spread BTP-Bund hanno trovato terreno fertile proprio in questo contesto. Il FTSE MIB ha lasciato sul campo più del 10% mentre il rendimento del decennale tricolore è decollato.

Borsa Italiana oggi: che succede al FTSE MIB?

Come era ovvio che fosse, a registrare le performance peggiori sulla Borsa Italiana oggi sono stati i titoli legati al petrolio tra cui Saipem (-27%) e Tenaris (-21%). La decisione saudita di tagliare i prezzi e di tornare a produrre più del previsto ha avuto conseguenze dirompenti e le sospensioni per eccesso di ribasso si sono avvicendate.

Rossi a doppia cifra percentuale anche per le banche, che hanno ovviamente sofferto l’impennata dello spread BTP-Bund. UniCredit, Banco BPM, BPER e numerose altre quotate del settore hanno lasciato sul campo più del 10%.

Nessun titolo del FTSE MIB è riuscito a scambiare in rialzo nelle prime ore di contrattazioni mentre l’intera Europa è affondata in preda al panic selling.

Non solo Borsa: spread BTP-Bund vola, occhio ai titoli di Stato

Neanche il mercato dei titoli di Stato è scampato ai timori generalizzati di oggi. Il rendimento del decennale tricolore ha ingranato la marcia e si è riportato sopra l’1,2% in virtù di rialzi a doppia cifra.

Il differenziale con i titoli tedeschi di pari scadenza ha premuto sul pedale dell’acceleratore ed ha sfondato la soglia dei 200 punti base. Sia il FTSE MIB che l’obbligazionario italiano sono stati dunque travolti nella prima seduta della nuova settimana. Ripercussioni si segnalano anche sul valutario, con il cambio euro dollaro decollato oltre 1,14.

Al momento in cui si scrive, lo spread BTP-Bund sta scambiando a 209 pb mentre la Borsa Italiana oggi sta procedendo con un rosso del 10% in preda a una raffica di sospensioni. Il FTSE MIB è tornato a 18 mila punti, dai 25 mila di fine febbraio.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories