Borsa Italiana, novità assoluta targata BNP Paribas: sul SeDeX i primi Athena Certificate in valuta

I nuovi Athena Certificates di BNP Paribas consentono di prendere posizione su FTSE 100 in sterline e su S&P 500 e Nasdaq 100 in dollari Usa

Borsa Italiana, novità assoluta targata BNP Paribas: sul SeDeX i primi Athena Certificate in valuta

Settimana ricca di novità per il mercato SeDeX MTF, il segmento di Borsa Italiana dedicato alla negoziazione dei Certificati d’investimento. BNP Paribas ha messo in quotazione per la prima volta in assoluto sul mercato italiano i primi Certificates in valuta estera disponibili sia in sterline britanniche (GBP) che in dollari statunitensi (USD).

I nuovi strumenti in valuta emessi da BNP Paribas appartengono alla tipologia Athena Certificates e possono offrire rendimenti potenziali a scadenza fino al 21%. Nelle date di valutazione semestrali, invece, se il sottostante quota a un valore superiore al valore iniziale, l’Athena Certificate scade anticipatamente e corrisponde all’investitore un premio compreso tra il 3,00% e il 3,50%, oltre a rimborsare il valore nominale dell’emissione.

La peculiarità dei nuovi Athena Certificates emessi da BNP Paribas consiste nella possibilità di diversificare l’investimento prendendo posizione su di un indice americano e/o britannico in una valuta diversa dall’euro, nello specifico dollaro Usa e sterlina britannica.

Gli Athena Certificates in valuta emessi d BNP Paribas e disponibili sul SeDeX MTF sono i seguenti tre:

  • FTSE 100 (ISIN XS1716044869)
  • S&P 500 (ISIN XS1716044943)
  • Nasdaq 100 (ISIN XS1716045080)

Ricordiamo che per l’investimento in questi strumenti derivati in valuta occorre monitorare l’andamento del cambio fra queste due divise e l’euro. Infatti tutti i pagamenti a favore dell’investitore, flussi cedolari e rimborso del capitale, verranno effettuati nella valuta di emissione dei bond, esponendo così l’investitore al rischio cambio, il quale può variare in modo favorevole o sfavorevole all’investitore a causa della variazione del rapporto di cambio tra le valute oggetto di questa emissione, dollari Usa e sterline britanniche, e la valuta dell’investitore ovvero l’euro.

Iscriviti alla newsletter settimanale per ricevere le news e le analisi più importanti sui Certificati

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Redazione -

Certificati a leva: BNP Paribas lancia i primi Mini Future Certificate su valute e materie prime

Certificati a leva: BNP Paribas lancia i primi Mini Future Certificate su valute e materie prime

Commenta

Condividi

Riccardo Designori

Riccardo Designori

1 settimana fa

Investment Certificate: Banca IMI quota sul SeDeX di Borsa Italiana 8 nuovi Bonus Cap su azioni

Investment Certificate: Banca IMI quota sul SeDeX di Borsa Italiana 8 nuovi Bonus Cap su azioni

Commenta

Condividi

Alessio Trappolini

Alessio Trappolini

1 settimana fa

Borsa Italiana: debutto di 22 nuovi Recovery Bonus Cap su azioni italiane firmati SocGen

Borsa Italiana: debutto di 22 nuovi Recovery Bonus Cap su azioni italiane firmati SocGen

Commenta

Condividi