Bonus assunzione laureati in scadenza: i termini previsti per le aziende

Il bonus assunzione per laureati d’eccellenza in vigore dal 1°gennaio 2019 è in scadenza. Quali sono i termini per le aziende per ottenere gli sgravi contributivi?

Bonus assunzione laureati in scadenza: i termini previsti per le aziende

Il bonus per l’assunzione dei giovani laureati d’eccellenza è in scadenza, ma quali sono i termini previsti per le aziende affinché possano godere degli sgravi contributivi?

Il bonus assunzione per i giovani laureati d’eccellenza, vale a dire per coloro che si sono distinti negli studi conseguendo una votazione di 110 e lode e con una media ponderata pari a 108/110, rientra tra i bonus assunzione dei giovani 2019 da parte delle aziende che per questo ottengono delle agevolazioni.

Il bonus assunzione per i giovani laureati d’eccellenza è stato introdotto con la Legge di Bilancio dello scorso anno con decorrenza dal 1° gennaio 2019. Il bonus per assunzione dei giovani laureati a oggi è in scadenza. Vediamo quali sono i termini per le aziende e fino a quando possono usufruire dello sgravio contributivo.

In scadenza il bonus assunzione per giovani laureati d’eccellenza: contratti entro l’anno

Le aziende che vogliono ottenere il bonus per l’assunzione dei giovani laureati d’eccellenza devono affrettarsi perché hanno tempo per stipulare i contratti fino a fine anno, vale a dire fino al 31 dicembre 2019.

In vigore dal 1° gennaio 2019 il bonus per assunzione dei giovani laureati d’eccellenza è stato previsto per le assunzioni a tempo indeterminato avvenute nell’anno in corso dei giovani under 30 laureati con 110 e lode tra il 1° gennaio 2018 e il 30 giungo 2019. A disciplinare il bonus è stata la Legge n.145 30 dicembre 2018 (Legge di Bilancio 2019) che ha previsto la validità della misura solo per il 2019 con sgravi contributivi per le aziende.

Nello specifico è previsto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, esclusi premio INAIL, per un periodo massimo di 12 mesi dalla data di assunzione e nel limite degli 8.000 euro per ogni assunzione effettuata.

Le aziende e i datori di lavoro che vogliono quindi accedere al bonus assunzione per giovani laureati d’eccellenza dovranno stipulare un contratto a tempo indeterminato entro il 31 dicembre per usufruire degli sgravi contributivi in tutto il 2020.

Contratti a tempo indeterminato per accedere al bonus assunzioni giovani eccellenze

Il bonus per l’assunzione dei giovani laureati d’eccellenza ha validità solo per il 2019 perché a quanto pare il termine ultimo per accedere agli sgravi contributivi nel 2020 è assumere entro il 31 dicembre dell’anno corrente.

Il datore di lavoro però può avere l’agevolazione solo per assunzioni con contratto a tempo indeterminato, anche a tempo parziale. Abbiamo già visto perché i contratti di part-time involontario sono in aumento in Italia specie tra i giovani.

Il bonus è previsto anche per la trasformazione di contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato a patto che sussistano le condizioni del giovane assunto stabilite dalla legge.

Inoltre il datore di lavoro può ricevere il bonus anche per l’assunzione di giovani che, entro il 34esimo anno di età, abbiano ottenuto, sempre tra il 1° gennaio 2018 e il 30 giugno 2019, un dottorato di ricerca.

La norma per il bonus assunzione dei giovani laureati d’eccellenza che ormai si avvicina alla scadenza, prevede tra le altre cose, e questo ha creato non poche perplessità che si applicano “le procedure, le modalità e i controlli previsti dal decreto del Ministro dello sviluppo economico 23 ottobre 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 16 del 21 gennaio 2014”.

La Legge di Bilancio 2019 in questo caso si riferisce all’esonero contributivo triennale, vale a dire il bonus assunzione (anche per il 2020) degli under 35.

I datori che vogliono ottenere lo sgravio contributivo dovranno seguire le disposizioni dell’INPS. Per maggiori informazioni sul bonus assunzione per giovani eccellenze, modalità e requisiti, rimandiamo a un articolo dettagliato di Money.it.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Bonus Assunzioni

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.