Black-out a New York, la Grande Mela resta al buio

Ripristinata la situazione a New York, dove più di 70 mila persone sono rimaste al buio

Black-out a New York, la Grande Mela resta al buio

Dopo il black-out che ieri sera ha colpito Manhattan, mandando in tilt i trasporti e parte della città di New York, nella Grande Mela è stata ripristinata l’elettricità. Il black-out ha lasciato al buio, per diverse ore, più di 70 mila utenti di ConEdison e gran parte di Times Square, creando non pochi disagi tra la popolazione.

Ad annunciare il ripristino della corrente elettrica è stato il sindaco Bill de Blasio. Cinguettando su Twitter, il primo cittadino di New York ha ringraziato i soccorritori, intervenuti per riportare alla normalità la situazione. Era stato lo stesso de Blasio a rassicurare la cittadinanza, parlando di un semplice guasto alle centraline.

Blackout a Manhattan, Times Square al buio

Nessun incidente si è verificato a seguito del blackout che in serata ha colpito Manhattan, interessando oltre 70 mila utenti di ConEdison. A fare il punto della situazione al termine dell’emergenza è stato il governatore di New York, Andrew Cuomo.

Nel cuore della città, era previsto lo spettacolo del Manhattanhenge, quando l’elettricità è saltata mandando in tilt il trasporto metropolitano e non solo. La manifestazione, che aveva portato in strada migliaia di persone, è stata annullata. Cancellati anche numerosi spettacoli di Broadway.

Con lo spegnersi delle insegne e dei semafori, anche il traffico automobilistico è rimasto paralizzato. Paura tra la gente per gli ascensori bloccati nelle zone di Manhattan, soprattutto nei grattacieli di Midtown e dell’Upper West Side. Times Square e l’Empire State Building sono rimasti al buio, il Lincoln Center e il Madison Square Garden, dove stava per iniziare un concerto di Jennifer Lopez, sono stati evacuati.

I centralini dei vigili del fuoco hanno suonato ininterrottamente per ore. Alla cornetta, le richieste di aiuto di gente intrappolata nei grattacieli.

Secondo i primi rilievi, l’interruzione di corrente sarebbe stata causata da un incendio di un trasformatore nella 54^ Strada e nella West End Avenue. I maggiori disagi si sono registrati nella 49^ Strada come confermato dal ceo della società elettrica ConEdison, che sul posto ha mobilitato i suoi tecnici per rispondere all’emergenza.

A causa delle interruzioni di corrente, il servizio di metropolitana è stato limitato in diverse zone, mentre le persone erano incoraggiate a spostarsi con l’autobus.

Una strana coincidenza per i cittadini americani; a distanza di 42 anni, nello stesso giorno dello storico blackout avvenuto il 13 luglio del 1977, hanno rivissuto ore di buio e disagi. In quell’occasione rimasero spente le luci di tutta New York, ad eccezione del Queens.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.