La BMW M2 riceverà la sua seconda generazione nel 2022. A proposito di questo modello nelle ultime ore sono arrivate nuove indiscrezioni che se confermate rappresenterebbero delle novità davvero importanti per questa auto della casa automobilistica tedesca.

Ecco le ultime novità sulla nuova BMW M2 che arriverà nel 2022

Infatti essa presumibilmente sarà equipaggiata con il motore a sei cilindri da 3,0 litri che già troviamo in modelli quali M3 e M4, anche se questa volta la sua potenza sarebbe di circa 450 cavalli. Il nuovo modello di BMW sarà svelato nel 2022 con un lancio commerciale previsto per il 2023.

La seconda generazione della BMW M2, che riceve il nome interno di G87, avrà il compito di affrontare modelli come la Mercedes-AMG A 45. Nonostante sia previsto un aumento del peso dell’insieme, le prestazioni della nuova BMW M2 saranno migliori di quella attuale.

L’accelerazione da 0 a 100 chilometri / ora sarà intorno ai 4 secondi, mentre la velocità massima sarà di circa 280 chilometri / ora, anche se è prevedibile che ci sarà una limitazione elettronica a 250 km orari.

La nuova BMW Serie 2 da cui deriverà questa M2 avrà una roadmap diversa rispetto alla Serie 2 Gran Coupé, che ha adottato l’ultima evoluzione della piattaforma FAA, destinata ai modelli a trazione anteriore. Ciò significa che la versione più sportiva della futura Serie 2 sarà ancora a trazione anteriore.

Ovviamente la nuova BMW M2 avrà anche un allestimento specifico, oltre ad un’estetica più aggressiva sia all’esterno che all’interno con la ricetta tipica dell’azienda tedesca a tal proposito.

Purtroppo dovremo ancora aspettare qualche mese per vedere il risultato del lavoro del marchio tedesco, anche se è noto che il modello ha già completato i test in condizioni reali da qualche parte nel nord Europa. Vi aggiorneremo naturalmente non appena arriveranno ulteriori informazioni su questo atteso modello di BMW.