Anche BMW si prepara alle grandi trasformazioni che il mercato auto affronterà nel giro di pochi anni. La casa automobilistica di Monaco di Baviera è pronta a rivoluzionare la sua gamma da qui al 2025 con l’arrivo di ben 9 nuovi modelli completamente elettrici. Si tratta insomma di un cambiamento epocale per il produttore tedesco.

BMW annuncia che entro il 2025 arriveranno 9 nuove auto elettriche e che la sua gamma sarà rivoluzionata

Ognuno di questi modelli che arriveranno faranno parte del piano di BMW, noto come Power of Choice, che ha come obiettivo quello di portare il gruppo bavarese alla vendita di più di sette milioni di auto elettriche e ibride plug-in in tutto il mondo entro la fine del 2030. Di questi nuovi modelli che arriveranno 2 saranno targati Mini mentre le altre auto saranno tutte BMW.

L’obiettivo è quello di essere all’avanguardia dei produttori ’premium’ in termini di fornitura elettrificata, oltre a ridurre il più possibile le emissioni di CO2 della propria gamma. BMW intende vendere 4,6 milioni di auto completamente elettriche nei prossimi dieci anni, ovvero una media di 460.000 unità all’anno. Ciò rappresenta un aumento considerevole rispetto al 2019, anno in cui la casa automobilistica tedesca ha venduto 42.249 unità, tutte i3.

Tra i modelli che arriveranno la i3, i4 e iX3

Sono tante le nuove auto in cantiere per BMW nei prossimi anni. La casa bavarese dunque si prepara a questa rivoluzione verde con l’obiettivo di continuare ad essere una delle principali protagoniste del segmento premium del mercato auto anche nel futuro. Nei prossimi mesi inizieremo a conoscere nel dettaglio le nuove auto che il produttore presto farà debuttare sul mercato. Tra queste ovviamente anche modelli del calibro di BMW i3, i4 e iX3.