Telecom sotto pressione: riviste le stime finanziarie 2021

Violetta Silvestri

16 Dicembre 2021 - 11:08

condividi

Azioni Telecom in rosso oggi, con il titolo sotto pressione a Piazza Affari dopo la pubblicazione di un warning sui conti finanziari relativi al 2021. La società ha rivisto al ribasso alcune stime.

Telecom sotto pressione: riviste le stime finanziarie 2021

Azioni Telecom osservate a Milano: il titolo viaggia in territorio negativo dopo la pubblicazione di un aggiornamento (al ribasso) delle previsioni di gestione dell’esercizio 2021.

Tim ha lanciato un warning sull’ebitda organico della Business Unit Domestic: per quali motivi?

Le azioni Telecom scambiano in rosso alle ore 10.45, con un ribasso dell’1,24%.

Azioni Telecom pressate da stime al ribasso nel 2021

In un comunicato ufficiale nella serata del 15 dicembre, Telecom Italia ha reso noto un aggiornamento sulle previsioni finanziarie dell’esercizio 2021.

Nello specifico, la stima sull’ebitda organico della Business Unit Domestic è stata ritoccata, con una previsione in peggioramento. In confronto a quanto mostrato l’anno scorso, il risultato è in contrazione (low teens decrease, oltre il 10%).

Inoltre, rispetto alla stima della società di ottobre, quando era previsto un high single-digit decrease (tra il 7% e il 9%), la proiezione è di un ulteriore calo. Il motivo, come indicato dal gruppo, “è imputabile principalmente a minori ricavi della telefonia fissa, in parte connessi all’andamento dell’accordo con Dazn per la distribuzione della Serie A”.

Le azioni Telecom restano sotto pressione, con una perdita dell’1,33% alle ore 10.56.

Nella nota Tim ha anche specificato che l’’ebitda After Lease organico del gruppo nel 2021 dovrebbe essere oltre i 5,4 miliardi di euro. A spingere, c’è la buona performance della business unit Brasile. Restano confermate le attese su un calo dell’andamento dei ricavi organici e sull’indebitamento finanziario netto rettificato pari a circa 17,6 miliardi.

Il Consiglio di Amministrazione Telecom valuterà il piano 2022-2024 nella riunione di domani, 17 dicembre.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.