Azioni Telecom: Cattaneo conquista tutti, da Equita a Banca Imi. Obiettivo €0,88?

Livio Spadaro

1 Aprile 2016 - 10:20

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Le azioni Telecom continuano a scendere nonostante la nomina di Cattaneo abbia raccolto i favori degli analisti di Equita, Mediobanca, Icbpi e Banca Imi.

Le azioni Telecom non festeggiano la nomina a nuovo amministratore delegato di Flavio Cattaneo. Il titolo della società di telecomunicazioni al momento perde il -2,45% scambiando a quota 0,925€ e portandosi così nella zona di un importante supporto tecnico. Eppure, la nomina di Cattaneo a CEO di Telecom ha raccolto il favore di numerose case d’affari, fiduciose nel fatto che l’ex-ad di Ntv possa portare benefici all’azienda italiana.

L’elezione di Cattaneo non ha spiazzato gli operatori, visto che era ampiamente attesa nonostante le possibili insidie di René Obermann e di Tom Mockridge nella corsa per la guida di Telecom. Flavio Cattaneo, secondo Mediobanca, porterà la sua esperienza nel settore e avrà il sostegno totale di Vivendi. Per Icbpi il nuovo ad si concentrerà subito sui dossier Inwit e Metroweb.

Azioni Telecom: prosegue il ribasso dopo la nomina di Cattaneo

Le azioni Telecom Italia si muovono in ribasso questa mattina, in un contesto negativo dell’indice di riferimento Ftse Mib. Il titolo della società di telecomunicazioni al momento perde il -2,45% trattando intorno alla quotazione di 0,925€.

La nomina ad amministratore delegato di Flavio Cattaneo, ampiamente attesa dal mercato visto che era il nome in cima alla lista di candidati, non sembra aver raccolto i favori degli operatori.

Tuttavia, la nomina a CEO dell’ex-ad di Ntv ha ottenuto parecchi consensi tra gli analisti che vedono in Cattaneo una guida capace di creare discontinuità con la gestione Patuano, come voluto dall’azionista di maggioranza Vivendi, e valore vista la storia lavorativa alle spalle del manager.

Azioni Telecom: Cattaneo avrà molte opzioni sul tavolo - Mediobanca

Mediobanca (rating outperform e target price di €1,32) ritiene che Cattaneo abbia parecchia opzioni sul tavolo e ritiene che l’esperienza nel settore del dirigente possa apportare benefici a Telecom.

Gli analisti della banca d’affari credono che i principi basilari del nuovo business plan verranno confermati e ritengono che con Cattaneo ci sia spazio per un’ulteriore ottimizzazione dei costi.

Dal punto di vista delle corporate action, il nuovo ad potrà far leva sul totale appoggio di Vivendi che giocherà un ruolo fondamentale nei temi chiave come Tim Brasil, il dossier torri e la conversione del risparmio.

Azioni Telecom: il mercato percepirà positivamente l’arrivo di Cattaneo - Icbpi

Icbpi ha confermato il rating buy e il prezzo obiettivo di €1,04 dopo la nomina di Cattaneo ad ad di Telecom. Gli esperti della casa d’affari hanno dichiarato di aspettarsi che il mercato percepisca positivamente il conferimento della carica di ad all’ex dirigente Terna visti i buoni risultati conseguiti dalle aziende guidate in passato da lui (appunto Terna, Rai e Ntv).

Inoltre gli analisti di Icbpi ritengono che possano esserci dei miglioramenti in termini di contenimento dei costi rispetto ai €600 milioni previsti dal dimissionario Patuano e che il nuovo ad si concentrerà subito su dossier caldi come Metroweb e Inwit.

Azioni Telecom: Cattaneo migliorerà efficienza degli investimenti - Equita Sim

Equita Sim anche ha apprezzato la nomina di Cattaneo alla guida di Telecom. La casa d’affari ha confermato il rating buy con target price sul titolo di €1,1 ritenendo che il nuovo CEO abbia un track record positivo per quel che riguarda l’espansione dei margini di profitto ottenuta con l’efficienza degli investimenti piuttosto che con il solo taglio dei costi.

Gli esperti di Equita fanno notare come Terna, nel periodo in cui Cattaneo era ad (2005-2014), abbia raddoppiato l’EBITDA e la Rab. Inoltre, il nuovo ad ha un buon rapporto con le autorità, caratteristica molto utile per la guida della società di telecomunicazioni.

Gli analisti della casa d’affari ritengono che la strategia approvata nel business plan 2016-2018 rimarrà invariata pur tuttavia aspettandosi miglioramenti nelle efficienze. Anche Equita ritiene che Cattaneo si concentrerà da subito sul caso Metroweb.

Azioni Telecom: appoggio di Vivendi a Cattaneo sarà fondamentale - B.Imi

Infine, Banca Imi si allinea a Mediobanca, Equita e Icbpi, confermando la raccomandazione add con target price €0,97. L’istituto torinese anche sottolinea la storia positiva da dirigente di Flavio Cattaneo, la quale si adatta bene al nuovo incarico del manager.

Il fatto che Vivendi sosterrà pienamente il CEO rappresenta un aspetto significativo e che potrebbe rappresentare lo sblocco di dossier dibattuti come Tim Brasil, Inwit e l’ultrabroadband in Italia.

Gli analisti di Imi ritengono che Cattaneo possa rivedere alcune delle strategie approvate nel business plan progettato da Marco Patuano per quel che riguarda il risparmio dei costi, uno degli aspetti di contrasto tra Vivendi e l’ex-ad.

Gli esperti concludono la loro analisi facendo notare come il presidente Recchi abbia più poteri esecutivi di quelli avuti nell’era Patuano visto che sono stati estesi a Sparkle e alla divisione Brand Strategy & Media.

Azioni Telecom: analisi tecnica di breve periodo

Le azioni Telecom, nonostante i ribassi degli ultimi giorni, presentano una connotazione grafica positiva nel breve-medio periodo. La media mobile a 21 giorni ha superato quella a 60, lasciando così uno spunto positivo per le prossime sedute.

Tuttavia, gli indicatori tecnici rimangono deboli con il RSI che si sta dirigendo verso l’area di ipervenduto ed il MFI che si muove poco al di sopra di essa.

I volumi di discesa sono abbastanza elevati, confermando così la bontà dei ribassi di questi giorni. La rottura del supporto indicato nello scorso articolo, potrebbe proiettare le azioni Telecom al secondo obiettivo in basso in area €0,88 dove completerebbe così una pericolosa figura a V.

Il secondo sostegno grafico è posto dalla linea azzurra a €0,85. Per vanificare la tendenza ribassista, servirebbe un rialzo al di sopra della media mobile a 60 periodi posta in area €0,9741.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories