Trimestrale Intesa Sanpaolo: utile in crescita e ritorno al dividendo

Violetta Silvestri

5 Maggio 2021 - 15:32

condividi

Azioni Intesa Sanpaolo in rialzo a fine seduta: a Piazza Affari il titolo vola dopo aver pubblicato i conti del primo trimestre 2021. I dettagli

Trimestrale Intesa Sanpaolo: utile in crescita e ritorno al dividendo

Azioni Intesa Sanpoalo a +1,60% negli scambi del primo pomeriggio a Piazza Affari: la trimestrale ha convinto gli investitori.

Cosa hanno svelato i conti dei primi tre mesi del 2021? La banca ha affermato di mantenere la guidance 2021 di un utile netto superiore a 3,5 miliardi di euro.

Con un profitto balzato del 31,7% a gennaio-marzo di quest’anno rispetto al 2020, il gruppo ha espresso soddisfazione.

Cosa hanno svelato nel dettaglio i conti della trimestrale? In focus anche crediti deteriorati, dividendo e ricavi. Le azioni Intesa Sanpaolo stanno chiudendo la seduta di Milano con un rialzo dell’1,65% a 2,35 alle ore 15:08.

Il I trimestre 2021 spinge le azioni Intesa Sanpaolo

I risultati finanziari del gruppo bancario dell’ad Carlo Messina ha innanzitutto mostrato un incremento dell’utile netto rispetto ai primi tre mesi del 2020: 1,52 miliardi di euro a fronte di 1,15 miliardi di euro precedenti.

Questi gli altri dati importanti riportati da Intesa Sanpaolo nel periodo gennaio-marzo 2021:

  • ricavi: 5,461 miliardi di euro (-2% rispetto al 2020);
  • commissioni nette: 2,301 miliardi di euro (+8,9% sul 2020);
  • costi operativi: 2,542 miliardi di euro (-2,6% rispetto al 2020);
  • Common Equity Tier 1 ratio: 14,4% (a regime), 15,7% (pro-forma a regime);
  • crediti deteriorati: 10,5 miliardi di euro (-2,3% rispetto a dicembre 2020)

Per quanto riguarda il dividendo, a maggio saranno distribuiti i 694 milioni cash e poi, in base alle indicazioni dalla BCE, verrà considerata la distribuzione cash da riserve, possibilmente entro il 2021, per un ammontare complessivo a un payout ratio pari al 75% dei 3.505 milioni di euro di utile netto rettificato. Infine:

“a valere sui risultati del 2021, il pagamento di un ammontare di dividendi cash corrispondente a un payout ratio pari al 70% dell’utile netto, da distribuire in parte come acconto nell’anno in corso (1.061 milioni di euro già maturati nel primo trimestre 2021).”

Le prospettive per il gruppo Intesa

Nella nota di commento ufficiale, la banca ha confermato la solidità dell’istituto a livello internazionale.

Intesa Sanpaolo ha sottolineato che:

“La generazione di valore per tutti gli stakeholder verrà accresciuta dalle sinergie previste per oltre un miliardo di euro derivanti dalla fusione di UBI Banca realizzata con successo senza costi sociali e dagli oltre 6 miliardi di euro a valere sull’utile ante imposte che il Gruppo ha destinato nel 2020 all’ulteriore rafforzamento della sostenibilità dei risultati.”

Messina, inoltre, ha riposto ottimismo nella “ricchezza delle famiglie italiane, pari a 10.700 miliardi di euro, di cui 4.400 rappresentata da attività finanziarie” e nei piani del Governo per lo sviluppo del Paese, con il Pnrr in focus.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.